Xbox starebbe per offrire delle concessioni all'UE sull'acquisizione di Activision Blizzard, report

Xbox sarebbe sul punto di offrire delle concessioni all'UE sull'acquisizione di Activision Blizzard: questo è quanto indicato da un report.

Xbox starebbe per offrire delle concessioni all'UE sull'acquisizione di Activision Blizzard, report
NOTIZIA di Nicola Armondi   —   28/11/2022
95

Secondo un report di Reuters, Microsoft Xbox dovrebbe offrire presto delle concessioni alle autorità di regolamentazione dell'UE nel tentativo di favorire l'acquisizione di Activision Blizzard.

Secondo le fonti di Reuters, le offerte di Microsoft consisterebbero principalmente in un accordo di licenza di 10 anni con il produttore di PlayStation Sony. A questo riguardo, Microsoft ha recentemente dichiarato di aver offerto a Sony un accordo che prevede la permanenza del franchise di Call of Duty su PlayStation per un decennio.

"Sony, in quanto leader del settore, si dice preoccupata per Call of Duty, ma noi abbiamo detto che ci impegniamo a rendere disponibile lo stesso gioco nello stesso giorno sia su Xbox che su PlayStation", ha dichiarato un portavoce di Microsoft a Reuters. "Vogliamo che la gente abbia più accesso ai giochi, non meno".

Phil Spencer
Phil Spencer

Ricordiamo che a novembre la Commissione europea ha ufficialmente avviato un'indagine approfondita sulla proposta di acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft.

"La Commissione teme che l'acquisizione proposta possa ridurre la concorrenza nei mercati della distribuzione di videogiochi per console e personal computer ('PC') e dei sistemi operativi per PC", ha dichiarato all'epoca.

L'organo di controllo della concorrenza dell'UE dovrà pronunciarsi sull'operazione entro l'11 aprile 2023.