Xbox Series S è più potente di PS5 in termini di processore, dice Tom Warren

Xbox Series S, la console next-gen economica di Microsoft, è sorprendentemente più potente di PS5 per quanto concerne il processore, provoca il giornalista Tom Warren.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/09/2020
427

Xbox Series S è più potente di PS5, almeno per quanto concerne il processore: incredibile a dirsi, se consideriamo il prezzo della console next-gen economica di Microsoft.

Come evidenziato nel confronto delle specifiche tecniche di Xbox Series S e Xbox Series X la CPU di Lockhart è un AMD Zen 2 custom a 8 core con frequenza di clock pari a 3,6 GHz: praticamente identico a quello di PlayStation 5, che però gira a 3,5 GHz.

Ovviamente quella di Tom Warren è una provocazione che non vuole tanto sminuire le potenzialità di PS5, quanto enfatizzare il fatto che Microsoft sia riuscita a montare un processore del genere su di una console in vendita a soli 299,99 euro.

Una cifra in perdita per la casa di Redmond, ma a maggior ragione la cosa non sorprende visto che si è andati a risparmiare unicamente sulla GPU, sulla capienza dell'SSD e sul lettore disco.

Nonostante ciò, alcuni sviluppatori dicono che Xbox Series S potrebbe limitare Xbox Series X, facendo da collo di bottiglia rispetto alle reali capacità della piattaforma high-end di prossima generazione.