Yakuza 7, il producer ringrazia per i commenti offensivi 38

Il producer di Yakuza 7 ha ringraziato per i commenti offensivi ricevuti per il nuovo sistema di combattimento dopo la presentazione del gioco.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   30/08/2019

Daisuke Sato, il producer di Yakuza 7, ha ringraziato i fan per i loro commenti offensivi verso il gioco.

A quanto pare in molti non hanno apprezzato il nuovo sistema di combattimento di Yakuza 7, che sarà a turni, sullo stile dei giochi di ruolo giapponesi classici. Sato non si è comunque scomposto di fronte alle offese e, anzi, le ha prese come un segno dell'amore dei fan per la serie Yakuza. Ha anche dichiarato che era preparato e si aspettava della reazioni negative da alcuni fan, che ha comunque voluto rassicurare: il team di sviluppo non intende realizzare un gioco noioso ed è impegnato a creare qualcosa che possa essere apprezzato da tutti.

Chissà se i cuori degli utenti rabbiosi che popolano la rete, pronti ad azzannare alla gola di fronte a ogni minima prospettiva di cambiamento, si faranno toccare da tanta gentilezza. In effetti come non ammirare la compostissima reazione di Satodi fronte alle ingiurie? Un gigante di fronte a degli insulsi nani.

Per il resto vi ricordiamo che Yakuza 7 uscirà in Giappone il 16 gennaio 2020. Confermato anche l'arrivo in occidente per il 2020, ma in data ancora da destinarsi.

Yakuza: Like a Dragon ps4

ps4 

Data di uscita: 2020