YouTube, nuova politica sulla moderazione dei contenuti violenti nei videogiochi 12

YouTube ha deciso di cambiare politica sulla moderazione dei contenuti violenti nei videogiochi, allargando le maglie e diventando più permissiva.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/12/2019

YouTube ha deciso di adottare una nuova politica di moderazione dei contenuti violenti nei videogiochi sulla piattaforma. A partire da oggi la violenza nei videogiochi sarà quindi trattata come qualsiasi altro contenuto sceneggiato. Ciò significa che ci saranno meno restrizioni e i nuovi contenuti richiederanno soltanto l'approvazione invece di essere vietati a certe fasce d'eta.

Google continuerà comunque a moderare in modo più restrittivo i video di violenza reale. Annunciando il cambiamento, un rappresentante di YouTube ha dichiarato in merito: "Siamo coscienti che c'è una grossa differenza tra la violenza simulata o sceneggiata, tipo quella dei film, delle serie TV o dei video giochi, e quella del mondo reale. Quindi vogliamo essere certi di applicare costantemente e in modo efficace le nostre linee guida per i contenuti violenti o grafici.

Comunque sia non crediate che da ora si possa fare ciò che si vuole pubblicando video violenti su YouTube, dato che una forma di controllo rimane e in casi estremi sarà censurata anche la violenza nei videogiochi.