YouTube, un senatore USA vuole che la Federal Trade Commission intervenga in difesa dei bambini 8

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/06/2019

Un senatore USA, Ed Markey, ha inviato una lettera alla FTC (Federal Trade Commission) perché intervenga contro YouTube per la violazione del Children's Online Privacy Protection Act (legge sulla protezione della privacy online dei bambini) e per far sì che predisponga degli strumenti per difendere i bambini, che si tradurrebbero in controlli più severi dell'età degli utenti da parte della piattaforma, nonché nella verifica dei contenuti prima della pubblicazione per assicurarsi che siano adatti ai più piccoli.

Markey vorrebbe che YouTube implementasse meccanismi che lavorino di continuo per assicurarsi che l'utente non sia un minore di tredici anni. Il sito dovrebbe inoltre cancellare i dati dei minori di tredici anni raccolti in passato, anche se ora sono più grandi. Tutti i futuri prodotti mirati ai bambini dovrebbero essere approvati da una commissione indipendente. Infine Google dovrebbe sostenere una "campagna di educazione al consumo" per mettere in guardia i genitori sui rischi della visione di certi contenuti, e dovrebbe finanziare la produzione e il supporto di contenuti di qualità per bambini di natura non commerciale. Google non ha commentato ufficialmente la vicenda.