L'acchiappasogni

Un gruppo di spiriti protegge il cielo di Tokyo dall'attacco di creature oscure in questo nuovo titolo per iOS

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   27/02/2015
3

Imps in Tokyo ha atmosfera da vendere, e la cosa appare lampante fin dalla bella sequenza introduttiva, che ci trasporta in uno scenario sognante e notturno, variabile a seconda delle missioni, nell'ottica di una campagna composta da quindici differenti livelli.

L'acchiappasogni

La storia alla base del gioco è semplice, e vede un gruppo di Acchiappasogni radunarsi e organizzare le proprie attività di difesa del territorio, perché è di notte che si aggirano creature oscure e bisogna eliminarle prima che possano nuocere agli ignari abitanti di Tokyo. La grafica, completamente disegnata a mano, fa bella mostra di un design interessante (seppure viziato da un'evidente carenza nelle animazioni), sia per quanto riguarda gli "eroi" sia per gli avversari che si troveranno ad affrontare, seguendo i meccanismi di un gameplay inizialmente un po' troppo arido e anonimo, ma che acquista spessore nella parte centrale dello story mode e sperimenta situazioni particolari proseguendo verso la fine, con sezioni in stile endless o addirittura dalla vocazione sparatutto. Spesso bisogna raggiungere un particolare obiettivo per superare i livelli, che si tratti della raccolta di un certo numero di sfere di luce o dell'eliminazione di un tot di nemici. Per riuscirci dovremo selezionare in partenza uno degli Imp disponibili e muoverlo attraverso lo schermo per entrare in contatto con gli elementi che ci interessano, facendo attenzione a evitare eventuali trappole per non perdere i tre cuoricini che costituiscono la nostra energia vitale.

Imps in Tokyo è un titolo dallo stile gradevole, pieno d'atmosfera, ma i controlli lasciano a desiderare

Tocco maldestro

Imps in Tokyo vanta uno scenario affascinante, uno stile gradevole e, come detto, una grande atmosfera; ma riesce anche a proporre una sfida non banale, che spesso richiede diversi tentativi per il completamento delle missioni più complesse.

L'acchiappasogni

Al contempo, tuttavia, il titolo sviluppato da We Are Vigilantes si pone come un cantiere aperto: la modalità sfida verrà aggiunta in un secondo momento tramite un aggiornamento, e allo stesso modo sarà necessario un update per poter utilizzare un sistema di controllo alternativo a quello di default, purtroppo pessimo. In luogo di un tradizionale stick virtuale o di controlli touch "indiretti", il gioco chiede infatti di comandare il nostro spiritello trascinandolo letteralmente sullo schermo, con tutti i limiti che questo approccio implica, vale a dire l'impossibilità di vedere bene cosa succede o di schivare possibili insidie laddove arrivino in velocità. Bisogna inoltre dire che le differenze fra i vari Acchiappasogni sono trascurabili, alla fine dei conti, e che sceglierne uno piuttosto che un altro non produce sostanziali cambiamenti nell'approccio alle partite, dando adito a un senso di ripetitività che risulta poi difficile da allontanare, e che pregiudica la godibilità dell'esperienza. È un peccato, perché con una fase iniziale più interessante e un sistema di controllo migliore il potenziale di Imps in Tokyo avrebbe potuto esprimersi al meglio, complice anche un accompagnamento musicale di qualità. Speriamo che i già annunciati aggiornamenti arrivino in fretta, dunque.

Commento

Versione testata iPhone (1.0)
Digital Delivery App Store
Prezzo 1,99 €
Multiplayer.it

6.0

Lettori (1)

6.1

Il tuo voto

Imps in Tokyo è un titolo interessante, forte di uno stile gradevole (seppure non sempre maturo, specie per quanto riguarda le animazioni), di un grado di sfida non banale e della capacità di sperimentare nuove situazioni nel corso di una campagna che, però, può essere portata a termine abbastanza in fretta e che non parte nel modo migliore. Purtroppo, allo stato attuale, il gioco utilizza un sistema di controllo touch che ne pregiudica fortemente la godibilità, nascondendo alla vista il nostro stesso personaggio e peccando per reattività e precisione. Un difetto non da poco, che speriamo venga sistemato in fretta con un aggiornamento.

PRO

  • Bella atmosfera
  • Sfida non banale
  • Musiche carine, grafica gradevole...
CONTRO
  • ...ma le animazioni sono parecchio carenti
  • Sistema di controllo pessimo
  • Un po' troppo breve, a tratti ripetitivo