Zombie Rollerz: Pinball Heroes, la recensione: un flipper a base di zombi su Apple Arcade

Zombie Rollerz: Pinball Heroes tenta la fusione tra flipper e tower defense e incredibilmente ci riesce piuttosto bene

RECENSIONE di Giorgio Melani   —   09/12/2020
0

L'RPG con le sue derivazioni continua a dimostrarsi una specie di forma standard da riempire in maniera variegata, una sorta di struttura neutra che può assumere un'infinità di aspetti una volta ibridata con altre caratteristiche, dunque l'inevitabile stupore scaturito dalla strana fusione tra il tower defense e il flipper suona quasi familiare a questo punto, come vediamo nella recensione di Zombie Rollerz: Pinball Heroes. Il gioco, da parte sua, fa di tutto per rendere questo bizzarro misto come più naturale possibile e ci riesce grazie a un gameplay intuitivo e immediatamente divertente come si conviene ad un flipper, ma anche strutturato e progressivo come si richiede a un derivato dell'RPG, che mischia elementi da tower defense con meccaniche tipo roguelike. La strana ambientazione pseudo-fantasy medievale non tragga in inganno: qui si tratta soprattutto di combattere contro orde di zombie e per farlo dobbiamo utilizzare un possente meccanismo che assomiglia a una balista, ma che di fatto funziona come un flipper.

Zombie Rollerz 00004


Questo apre la porta a una reinterpretazione molto brillante dei tipici tavoli da gioco di questo tipo di macchina arcade, trasformandoli in un vero e proprio campo di battaglia contro l'invasione zombie: in basso si trova la catapulta lancia sfere, nonché roccaforte da proteggere contro l'avanzata dei nemici, mentre davanti a queste due palizzate semovibili svolgono precisamente il ruolo delle tipiche palette del flipper, il cui movimento nei confronti della sfera lanciata contro i nemici ha gli effetti logici che è normale aspettarsi in un caso del genere. Ne viene fuori precisamente un flipper, ma che è anche un tower defense, esattamente come lo strano concept ibrido vuole suggerire fin dalle premesse. L'idea insomma è alquanto ardita ma la sua realizzazione è perfetta, almeno dal punto di vista della struttura di gioco, a cui si aggiunge anche uno spostamento su mappa con alcuni elementi tattici e ruolistici e una progressione del personaggio di livello in livello, salvo le ripartenze richieste dalla meccanica in stile rogue-lite, con alcune ricompense che tuttavia permangono tra una partita e l'altra.

Tra flipper e tower defense

Nel vivo dell'azione, Zombie Rollerz: Pinball Heroes è essenzialmente un flipper: si lancia la sfera con la catapulta (balista o che altro) posta in basso al centro dello schermo e si cerca di rilanciarla ogni volta che cade verso il basso utilizzando le due palizzate/palette posizionate ai lati, cercando di non farla cadere al centro pena la perdita di una vita, esattamente come ci si aspetterebbe da un normale flipper. Quello che risulta diverso, ma solo fino a un certo punto, è ciò che accade sul campo di battaglia/tavolo da flipper, visto che invece di elementi più o meno statici abbiamo a che fare con orde di zombie che avanzano dall'alto verso il basso cercando di distruggere le nostre difese. Bisogna allora cercare di rilanciare la sfera non solo per cercare di raccogliere più bonus e punti possibile, colpendo elementi di scenario e aprendo scrigni speciali, ma soprattutto per eliminare gli zombie, colpendoli direttamente con un lancio ben assestato oppure godendoci gli effetti dei tipici rimbalzi da flipper nel bel mezzo di un'orda.

Zombie Rollerz 00002


Può sembrare strano ma questo bizzarro espediente aggiunge una bella dose di soddisfazione in più nel vedere la sfera rimbalzare impazzita fra mille respingenti, casse e ostacoli, decimando le orde di zombie che avanzano inesorabili, anche se a dire il vero proprio il comportamento della palla risulta spesso un po' dubbio, non basandosi evidentemente su una simulazione fisica del tutto convincente. In ogni caso, questa meccanica particolare apre la porta a un vero e proprio "level design", proponendo tavoli dotati di diverse strade, ramificazioni, passaggi segreti e obiettivi secondari da colpire per massimizzare le ricompense.

Zombie Rollerz 00001


A margine del gameplay di base, Zombie Rollerz: Pinball Heroes presenta anche alcuni elementi in stile RPG strategico: lo spostamento tra i livelli avviene all'interno di una mappa a esagoni nella quale possiamo scegliere la strada da intraprendere e i luoghi da visitare, valutando anche minacce e pericoli durante il percorso. Attraversando le caselle è infatti possibile incontrare eventi imprevisti che possono essere affrontati in diverse maniere con conseguenze differenti, mentre la progressione del personaggio è assicurata dallo sblocco di alcuni bonus attivi o passivi che possono essere utilizzati per potenziare la sfera o modificarne il comportamento in partita.

Lo stile grafico adottato è alquanto semplice, quasi grezzo sotto alcuni aspetti, con una sorta di look cartoonesco realizzato attraverso il ricorso a una specie di cel-shading con contorni molto netti e figure caricaturali, ma riesce molto bene a caratterizzare un mondo bizzarro come quello messo in scena in questo gioco.

Zombie Rollerz 00003

Commento

Versione testata
iPad 1.0.0
Digital Delivery
App Store
Multiplayer.it

7.6

Lettori

S.V.

Il tuo voto

La fusione tra flipper e tower defense è forse una delle soluzioni più strane che abbiamo visto tra le numerose sperimentazioni in ambito indie e in particolare su Apple Arcade, ma in maniera piuttosto sorprendente è riuscita in modo soddisfacente. Il principio del flipper si applica bene a un contesto che ci vede gestire orde di nemici in avvicinamento, arricchendo la semplice riproduzione videoludica della vecchia macchina da sala giochi con uno scopo preciso e più profondo. Questo però non elimina nemmeno lo spirito classico del flipper, che riemerge nel gameplay con il gioco dei rimbalzi, la ricerca dei percorsi alternativi e la continua conquista dei bonus. C'è forse un'eccessiva confusione sullo schermo, data anche da una gestione della fisica della sfera non pienamente convincente, ma il misto di caratteristiche riesce bene a mantenere alto l'interesse almeno per un po'.

PRO

  • Flipper e tower defense convivono molto bene
  • I nemici in movimento aggiungono spessore all'azione
  • Interessanti, anche se marginali, le parti di spostamento sulla mappa
CONTRO
  • Il comportamento della sfera non è sempre pienamente convincente
  • A lungo andare può essere monotono
  • A volte un po' confusionario