Bravely Default 2: 5 consigli per vincere

I portatori degli Asterischi di Bravely Default 2 vi stanno facendo impazzire? Ecco qualche consiglio per affrontare più serenamente il nuovo JRPG per Nintendo Switch.

SPECIALE di Christian Colli   —   06/03/2021
10

Il nuovo JRPG per Nintendo Switch è un reboot della serie cominciata su Nintendo 3DS quasi dieci anni fa: passata la palla dello sviluppo a Claytechworks, il producer Tomoya Asano ha ricalcato la formula classica dell'originale, che a sua volta si ispirava ai grandi giochi di ruolo giapponesi del passato, e in particolare a Final Fantasy V. Nella nostra recensione di Bravely Default 2 abbiamo parlato di un sistema di combattimento intuitivo e ingegnoso, aperto a mille possibilità grazie al sistema di classi che garantisce una grande libertà strategica. Il titolo Square Enix è un JRPG impegnativo, ma la formula classica e lineare lo rende particolarmente adatto anche a chi vuole avvicinarsi a questo genere. Che siate fan vecchi o nuovi dei giochi di ruolo nipponici, abbiamo pensato a qualche consiglio che potrebbe tornarvi utile: gli ultimi due, in particolare, riguardano le fasi avanzate del gioco, e per questo motivo li abbiamo contrassegnati come spoiler.

È difficile... ma non impossibile

Nella nostra recensione abbiamo sottolineato che Bravely Default II è un titolo impegnativo, in cui i boss vi costringeranno a ragionare sulla composizione del gruppo, sull'equipaggiamento e sulle abilità migliori da selezionare. Se siete alle prime armi, non avete tantissimo tempo o semplicemente volete godervi la storia senza stare a tribolare troppo su questi aspetti del gioco, ricordatevi che potete cambiare il livello di difficoltà in qualsiasi momento nel menù delle opzioni. Bravely Default II, tuttavia, è un gioco che ha sì dei picchi di difficoltà abbastanza elevati, specie quando arrivate a un nuovo boss, ma ogni ostacolo può essere superato con la microgestione delle classi che avete a disposizione. Se il nuovo boss che state affrontando vi frega con qualche abilità o contromossa particolare, state pur certi che nell'arsenale delle classi che avete sbloccato ci sarà qualcosa che vi permetterà di aggirare o sfondare le sue difese.

Braveky Default II: Seth in un combattimento.
Braveky Default II: Seth in un combattimento.

Questo significa che qualche volta dovrete passare un po' di tempo a crescere classi che magari non vi interessano troppo o che non avevate messo in conto, ma che sbloccano abilità passive utilissime come, per esempio, Anti-contrattacchi del Bardo, praticamente necessaria in ogni scontro in cui il boss di turno si ostina a rispondere ogni volta che usate determinate abilità. In altre parole, non è proprio così scontato che un personaggio debba specializzarsi solo nelle classi magiche e un altro in quelle fisiche. Potere supremo dello Spadaccino infernale, per esempio, vi permetterà di superare i 9999 punti di danno sia con gli incantesimi, sia con gli attacchi fisici. In altre parole, il nostro consiglio è ruotare tutte le classi su ogni personaggio. Prendetevi un po' di tempo, prima di un boss, per sbloccare le abilità passive che vi sembrano più utili e provate nuove combinazioni: più classi e abilità sbloccherete, maggiori saranno le tattiche che potrete impiegare in combattimento.

Catene, esche e Wiki-wiki

Bravely Default II: Adelle in un combattimento.
Bravely Default II: Adelle in un combattimento.

Quindi "grindare" fa parte del gioco, in tutti i sensi, e quando capiterà che dovrete farlo vorrete dedicare a questa ripetitiva procedura il minor tempo possibile. Bravely Default II vi offre diverse soluzioni, in questo senso. La più lenta e indolore consiste nell'aspettare che la nave si faccia 12 ore di viaggio mentre giocate o la console è in standby: passate in città e ritirate i premi trovati per mare, potrebbero esserci i globi che aumentano i Punti Esperienza e i Punti Classe. C'è poi la soluzione più tradizionale: combattere. Se riuscite a ingaggiare un nemico nelle vicinanze di altri, potrete affrontare più lotte consecutive, e se ne uscirete vittoriosi guadagnerete un bonus consistente alle ricompense. Non sarà né facile né veloce farsi inseguire o spingere i nemici di livello più basso in un angolino, per ammucchiarli e produrre una bella catena di scontri, perciò in vostro aiuto verranno le costose esche, consumabili che, utilizzati sul campo, vi avvolgeranno in un alone brillante e vi faranno combattere più lotte consecutive in automatico.

Bravely Default II: gli Eroi della Luce incontrano Orpheus il Bardo.
Bravely Default II: gli Eroi della Luce incontrano Orpheus il Bardo.

Ci sono poi alcuni oggetti e abilità che vi aiuteranno a racimolare più punti, ma che otterrete solo verso la fine del gioco. L'accessorio chiamato Uovo nutriente, ad esempio, raddoppia i Punti Esperienza e i Punti Classe che guadagna il personaggio che lo indossa. Sbloccate poi lo Scommettitore, una classe opzionale che otterrete solo dopo aver vinto le vostre prime partite nel minigioco di carte B&D. La sua prima Specialità si chiama Tutto o niente: qualche volta non guadagnerete proprio nulla alla fine di uno scontro, ma in qualche caso guadagnerete il valore in PE, PC e guil moltiplicato per 15. Che sono davvero tanti! Potete impostare lo Scommettitore come classe secondaria e usufruire della sua Specialità con l'abilità passiva Specialità 1 classe secondaria del Maestro spirituale. Se volete strafare, cercate una zona in cui compaiono in combattimento i Wiki-wiki: questi uccellini, che si incontrano già all'inizio del gioco, sono piuttosto duri da mettere KO, ma ricompensano con tantissimi PC e PE. Una volta sbloccato l'asterisco del Valoroso, poi, sarà ancora più facile grindare: l'abilità Annientamento elimina a inizio battaglia ogni nemico di almeno 20 livelli sotto il personaggio che l'equipaggia... compresi i Wiki-wiki.

Missioni di giorno e di notte

Bravely Default II: Seth e Gloria in una scena.
Bravely Default II: Seth e Gloria in una scena.

Purtroppo le missioni secondarie non premiano con Punti Classe o Punti Esperienza - tranne quando la ricompensa in questione è proprio uno dei suddetti globi - ma sono una fonte preziosa di armi, armature o accessori che difficilmente troverete nei forzieri o nell'erba alta, e che potrebbero farvi risparmiare qualche soldino quando passate dai negozi in città. Ogni volta che accettate una missione, il numero di stelline colorate nella finestrella vi suggerirà la difficoltà della missione, ma ciò non significa che non ci possiate provare: qualche volta vi basterà fare un abile slalom tra i nemici di una zona fuori dalla vostra portata per raggiungere gli oggetti che dovete raccogliere, oppure qualche miniboss che sembra troppo forte per il vostro livello si può comunque sconfiggere con una buona strategia e le classi giuste.

Bravely Default II: Elvis lancia un incantesimo di fuoco.
Bravely Default II: Elvis lancia un incantesimo di fuoco.

In ogni caso, fate le missioni secondarie. Ricordatevi di tornare in ogni città dopo una nuova svolta nella storia, perché potrebbero esserne comparse di nuove, e tenete a mente anche che alcune saranno disponibili solo di giorno o di notte. Non ci sono missioni secondarie che non potete completare dopo aver raggiunto un certo capitolo della storia, state tranquilli, ma ce ne sono alcune che approfondiranno meglio certi personaggi, sia tra i buoni che tra i cattivi, e altre che sbloccheranno persino un paio di classi: abbiamo già menzionato lo Scommettitore, legato al minigioco del B&D, ma nel paese di Enderno troverete una missione opzionale che vi farà recuperare l'asterisco dell'Alchimista. Insomma, queste missioni vi faranno fare su e giù per Excillant, ma spesso ne varrà la pena.

Spoiler: i percorsi dell'ordalia

Bravely Default II: sconfiggete Anihal per ottenere la classe Domatore.
Bravely Default II: sconfiggete Anihal per ottenere la classe Domatore.

Nel capitolo 6 della storia potrete intraprendere i percorsi dell'ordalia in cui, a dire il vero, da percorrere c'è davvero poco. Avete presente quegli archi di pietra che aveva intravisto nel mondo mentre vi spostavate da una città all'altra? Ebbene, il gioco stesso vi avvertirà che si sono aperti e ciascuno di essi conduce a una piccola location in cui potrete combattere uno scontro speciale. In queste battaglie affronterete di nuovo i possessori degli Asterischi che avete sconfitto in passato, in combinazioni fantasiose che metteranno alla prova le vostre capacità strategiche. Se Bernard il Ladro vi aveva dato dei grattacapi, aspettate di combatterlo insieme alla Domatrice, la Scommettitrice e il Bardo. I percorsi dell'ordalia sono sei in totale, ma non servono soltanto a darvi qualche boss in più da battere: sconfiggeteli, e sbloccherete le abilità segrete di livello 13, 14 e 15 delle classi corrispondenti. Inutile dire che alcune sono veramente ottime e rivoluzioneranno le vostre tattiche: Più vita massima del Monaco, per esempio, vi permetterà di avere in combattimento il doppio dei vostri Punti Vita massimi.

Bravely Default II: Bernard il Ladro è un osso duro.
Bravely Default II: Bernard il Ladro è un osso duro.

Di per sé, le abilità bonus dovrebbero essere già un ottimo incentivo a sfidare questi boss, ma non è finita qui. Oltre a ricevere una cospicua quantità di denaro, Punti Esperienza e Punti Classe, potrete rubare a ogni singolo boss i Globi esperienza classe giganti, che vi permetteranno di assegnare fino a 3000 Punti Classe in un sol colpo. I globi figurano anche tra le ricompense normali, ma quelle più rare includono le armi vere e proprie dei boss: sono le armi più potenti del gioco e il personaggio che ne impugna una usufruisce automaticamente di tutte le abilità passive collegate a quella classe. Per esempio, la Lancia del Drago consentirà a chiunque la impugni di ottenere tutti i poteri passivi del Dragone anche senza averli equipaggiati nell'apposito menù. La parte migliore è che potete ripetere questi combattimenti tutte le volte che volete per collezionare tutte le armi, anche più di una copia per ciascuna. Certo, ci vorrà un po' di tempo, visto che sono abbastanza rare, ma in alcuni casi ne vale assolutamente la pena. Dulcis in fundo, dopo aver sconfitto ogni boss troverete anche un forziere che contiene un ottimo pezzo di equipaggiamento... che però potrete ottenere una volta sola. Non si può avere tutto dalla vita!

Spoiler: i finali

Bravely Default II: la città di Savalon.
Bravely Default II: la città di Savalon.

In Bravely Default II ci sono diversi finali, e non tutti sono proprio intuitivi. Il primo non è propriamente un finale, ma... se non condurrete Seth alla luce nel momento in cui il Cristallo del Vento lo sceglie come Eroe della Luce, andrete incontro a un Game Over forzato. Il secondo finale si sblocca se riuscirete nella difficilissima impresa di sconfiggere Adam al vostro primo incontro, quando si presuppone che lui debba battervi per forza. Dopodiché, il finale "cattivo" sarà anche il primo che vedrete sconfiggendo il boss alla fine del capitolo 5: vi renderete subito conto che qualcosa non quadra perché, pur essendo drammatico, è anche molto frettoloso. Ricaricate la partita dopo i titoli di coda, e scoprirete che il gioco proseguirà diversamente rispetto a prima. Gli Eroi della Luce non affronteranno il boss e inizierà un nuovo capitolo che vi condurrà addirittura in una nuova città.

Bravely Default II: gli Eroi della Luce a fine battaglia.
Bravely Default II: gli Eroi della Luce a fine battaglia.

Proseguite con la storia fino a un nuovo boss finale, sconfiggetelo e vedrete un finale più soddisfacente... che non è ancora il vero finale! Ricaricate la partita salvata dopo i titoli di coda, e potrete decidere se affrontare nuovamente il boss di prima, e vedere lo stesso finale, oppure andare a portare i vostri omaggi alla tomba di un vecchio amico. Così facendo, sbloccherete l'ultima classe del gioco, un nuovo percorso dell'ordalia e persino un boss super segreto in più. Quando vi sentirete pronti, aprite il menù di salvataggio e scegliete di sovrascrivere l'ultimo, strano salvataggio in basso per dare inizio al segmento conclusivo della storia, raggiungere una nuova mappa piena di nemici e di forzieri e affrontare la battaglia finale con l'Oblio della Notte. A questo punto il gioco finirà davvero... ma potrete ricominciarlo subito in modalità Nuova partita+ importando tutti i progressi raggiunti nella partita precedente. Complimenti: avete davvero completato Bravely Default 2!