E3 2021: tutte le conferenze e gli eventi

L'E3 2021 si svolgerà quest'anno dal 12 al 15 giugno in formato digitale, ma non mancheranno conferenze ed eventi: ecco la lista completa degli appuntamenti.

SPECIALE di Tommaso Pugliese   —   02/06/2021
131

L'E3 2021 sarà completamente digitale e si svolgerà dal 12 al 15 giugno: durante quei quattro giorni assisteremo a una serie di conferenze ed eventi, rigorosamente in streaming, che vedranno l'annuncio di nuovi giochi e la presentazione di alcuni fra i titoli più attesi dell'anno.

Dallo showcase di Microsoft e Bethesda al nuovo Ubisoft Forward, dal Summer Game Fest al PC Gaming Show, dal Nintendo Direct all'IGN Expo: ecco la lista completa degli appuntamenti che avremo modo di seguire a partire dalla seconda settimana del mese e cosa possiamo aspettarci di vedere.

E3 2021, gli orari italiani di tutti gli appuntamenti.
E3 2021, gli orari italiani di tutti gli appuntamenti.

Di seguito trovate l'elenco delle conferenze e degli eventi all'E3 2021 aggiornato con gli ultimi appuntamenti annunciati. Come ogni anno seguiremo l'intero programma sul nostro canale Twitch, commentando le conferenze, discutendo delle novità e mostrando in anteprima alcune sorprese. L'invito è quindi quello di iscrivervi al canale Twitch di Multiplayer.it per ricevere le notifiche ogni volta che saremo live e per seguire assieme a noi uno degli appuntamenti più caldi dell'anno.

Indie Live Expo 2021: 5 giugno 2021, ore 11.00

Azure Striker Gunvolt 2.
Azure Striker Gunvolt 2.

Si parte dalle produzioni indipendenti con l'Indie Live Expo 2021, un evento che promette di presentare oltre trecento giochi, per lo più sviluppati da team giapponesi, e che includerà dunque le tradizionali carrellate veloci in cui troveranno spazio tantissimi titoli.

Nella scorsa edizione sono stati annunciati, fra gli altri, Azure Striker Gunvolt 2 e Children of Morta: difficile immaginare cosa verrà mostrato quest'anno, ma se apprezzate le realtà indie si tratta di uno streaming da non perdere.

Guerrilla Collective 2021: 5 e 12 giugno 2021, ore 17.00

Baldur's Gate 3.
Baldur's Gate 3.

Due differenti giornate, il 5 e il 12 giugno, per la nuova edizione del Guerrilla Collective. Si tratta di un "festival dedicato ai giochi digitali in cui vengono presentati nuovi titoli, trailer, video di gameplay e altro ancora", e a cui partecipano alcuni dei più interessanti sviluppatori e publisher della scena internazionale.

Cosa vedremo in questa edizione? In passato hanno fatto parte dello show prodotti come Baldur's Gate 3, il promettente RPG firmato Larian Studios che dovrebbe fare il proprio debutto entro quest'anno, e l'interessante Valheim.

Summer Game Fest 2021: 10 giugno 2021, ore 20.00

Unreal Engine 5, la demo per PS5.
Unreal Engine 5, la demo per PS5.

Organizzato e presentato anche quest'anno dal giornalista Geoff Keighley, il Summer Game Fest si aprirà con un Kickoff Live dalle grandi ambizioni, in cui saranno presenti le principali realtà dell'industria videoludica e che includerà le immancabili world premiere, nello specifico annunci di nuovi giochi, trailer e video di gameplay inediti.

L'edizione di quest'anno sarà particolarmente interessante, perché nel 2020 lo show ha riempito con successo il vuoto lasciato dalla cancellazione dell'E3, sebbene insieme a diversi altri eventi, e si pone sempre più come la versione estiva dei Game Awards, che come sappiamo hanno guadagnato tantissima credibilità nel corso del tempo.

Koch Prime Time Gaming Stream: 11 giugno 2021, ore 21.00

Shadow Warrior 3.
Shadow Warrior 3.

Prima conferenza di sempre per Koch Media, l'azienda austriaca proprietaria del publisher Deep Silver e di team di sviluppo come Flying Wild Hog, Milestone e Vertigo Games. Immaginiamo dunque che nel corso dell'evento verrà mostrato nuovamente in azione Shadow Warrior 3, in questo caso con una data di uscita ufficiale.

Quando si parla di Deep Silver ci sono tuttavia in ballo anche proprietà intellettuali come Metro e Saints Row: entrambe le serie potrebbero tornare con un nuovo episodio, in particolare la seconda che è stata rilanciata di recente con alcune remaster ed è approdata anche su PS5 e Xbox Series X. Sarà questa l'occasione giusta per degli annunci?

IGN Expo 2021: 11 giugno 2021, ore 22.00

Second Extinction.
Second Extinction.

Parte della Summer of Gaming, la nuova edizione di IGN Expo promette il reveal di nuovi giochi, la pubblicazione di video di gameplay inediti e annunci di grande rilevanza. Insomma, su questo ennesimo palcoscenico virtuale potrebbe accadere di tutto.

Nella scorsa edizione sono stati mostrati titoli come Wasteland 3, Second Extinction, Chivalry 2, Borderlands 3, Samurai Jack e A Total War Saga: Troy, ma la sensazione è che quest'anno il livello si alzerà ulteriormente e l'IGN Expo proverà a competere con gli eventi più rilevanti dell'estate, incluso ovviamente l'E3.

Wholesome Direct 2021: 12 giugno, ore 19.00

Spiritfarer.
Spiritfarer.

Un appuntamento diverso dal solito, il Wholesome Direct è dedicato alle produzioni indipendenti, ma esclusivamente di un certo tipo: esperienze rilassanti, colorate, positive, che raccontano storie introspettive e non pongono obiettivi da raggiungere a tutti i costi.

Nella scorsa edizione hanno trovato posto titoli come Ooblets, Spiritfarer, Calico e Book of Travels, tutti caratterizzati dal medesimo approccio calmo e riflessivo: a chi toccherà quest'anno?

Ubisoft Forward: 12 giugno, ore 21.00

Far Cry 6.
Far Cry 6.

Sicuramente uno degli eventi più importanti nell'orbita dell'E3 2021, il nuovo Ubisoft Forward sarà probabilmente focalizzato su di una presentazione dettagliata di Far Cry 6, con una demo di gameplay che possa illustrare in maniera approfondita le peculiarità dell'ultimo episodio della serie, ma ci aspettiamo di vedere anche le prossime espansioni di Assassin's Creed Valhalla, Watch Dogs: Legion e Immortals: Fenyx Rising.

Non mancheranno tuttavia nuovi annunci, come quello di Rainbow Six: Quarantine, il nuovo sparatutto tattico che proverà ad ampliare ulteriormente la già ricca base d'utenza del franchise con un'esperienza a base cooperativa che promette di essere immediata e divertente. Vedremo anche Skull & Bones, il remake di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo e Beyond Good & Evil 2? Probabile.

Devolver Digital: 12 giugno, ore 22.30

Devolver Digital.
Devolver Digital.

L'ormai tradizionale conferenza di Devolver Digital si pone come un appuntamento imperdibile, che nel corso degli anni ha proposto una narrazione completamente fuori di testa, prendendo in giro i grandi annunci dell'E3 e introducendo dei personaggi assurdi.

In un marasma di annunci completamente inventati, l'edizione 2020 dell'evento ha visto la presenza di giochi come Serious Sam 4, Shadow Warrior 3, Carrion e il fenomeno Fall Guys: Ultimate Knockout, che come sappiamo ha poi riscosso un successo straordinario. Siamo dunque molto curiosi di sapere che cosa verrà presentato su quel palco fra pochi giorni.

Gearbox Software: 12 giugno, ore 23.00

Borderlands 3.
Borderlands 3.

La conferenza di Gearbox Software si terrà il 12 giugno alle 23.00, dunque nella giornata di apertura dell'E3 2021. Il team di sviluppo potrebbe approfittare dell'occasione per annunciare i prossimi DLC di Borderlands 3 oppure addirittura ufficializzare il prossimo episodio della serie, anche se si parla ormai spesso di un possibile spin-off.

Lato publishing, l'azienda si sta occupando di produrre Homeworld 3, in uscita nel 2022, ed è dunque probabile un nuovo trailer del gioco, mentre abbiamo qualche dubbio sul possibile annuncio di Godfall 2, dopo l'accoglienza non propriamente entusiastica riservata al primo episodio.

Xbox & Bethesda Games Showcase: 13 giugno, ore 19.00

Halo Infinite.
Halo Infinite.

Senza dubbio l'appuntamento più importante dell'E3 2021, l'Xbox & Bethesda Games Showcase avrà il compito di concretizzare nei fatti l'importante acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, mettendo le due realtà sullo stesso palcoscenico per un evento che promette decisamente grandi cose e che avrà due principali protagonisti: Halo Infinite e Starfield.

Ci aspettiamo ovviamente che i novanta minuti della presentazione vengano riempiti anche con diversi altri titoli: riteniamo doveroso un aggiornamento su Senua's Saga: Hellblade 2, Forza Motorsport e Indiana Jones, mentre appare sempre più probabile l'annuncio di Forza Horizon 5 e potremmo magari vedere un primo trailer di The Elder Scrolls 6, dopo il teaser di qualche tempo fa.

Square Enix Presents Summer 2021: 13 giugno, ore 21.15

Final Fantasy VII Remake Intergrade.
Final Fantasy VII Remake Intergrade.

La conferenza Square Enix Presents: Summer 2021 si terrà il 13 giugno, dunque nella stessa giornata dell'evento congiunto di Microsoft e Bethesda. Sappiamo inoltre che nel corso dell'evento verrà presentato il nuovo gioco di Eidos Montreal, il team autore di Deus Ex: Mankind Divided.

Quali altre aspettative abbiamo nei confronti di questo appuntamento? Sicuramente ci sarà uno spazio dedicato a Final Fantasy VII Remake Intergrade, la versione next-gen del celebre RPG, così come ai prossimi aggiornamenti di Marvel's Avengers e ai nuovi capitoli di Life is Strange. Ci sarebbe inoltre un certo Babylon's Fall di cui parlare...

Back 4 Blood: 13 giugno, ore 23.00

Back 4 Blood.
Back 4 Blood.

Sembrava che Warner Bros. sarebbe stata presente con una propria conferenza il 13 giugno, tuttavia a quanto pare l'evento sarà focalizzato unicamente su Back 4 Blood, lo sparatutto a base di zombie di Turtle Rock Studios che si pone come il sequel spirituale di Left 4 Dead.

Insomma, né all'E3 2021 né alla Summer Game Fest vedremo i vari Gotham Knights, Suicide Squad: Kill the Justice League e Hogwarts Legacy: bisognerà probabilmente attendere il prossimo DC FanDome.

PC Gaming Show 2021: 13 giugno, ore 23.30

Humankind.
Humankind.

Altro giro, altro evento tradizionale nell'orbita dell'E3: il PC Gaming Show è noto per aver mostrato nel corso degli anni un gran numero di produzioni di grande spessore, fra esclusive PC e titoli multipiattaforma. Certo, è capitato spesso che lo show si dilungasse decisamente troppo, trasformandosi in una prova di forza per chi volesse seguirlo dall'inizio alla fine.

Quest'anno la formula verrà resa più frizzante e coinvolgente? Lo scopriremo appunto la sera del 13 giugno, immaginando quali titoli potranno far parte della nuova edizione. Lo scorso anno i protagonisti sono stati Persona 4: Golden, Torchlight 3, Humankind, Godfall, Mafia: Definitive Edition, Twin Mirror, New World, The Outlast Trials, Surgeon Simulator 2 e tanti altri.

Future Games Show 2021: 14 giugno, ore 1.00

Ghostrunner.
Ghostrunner.

Come nel caso della conferenza di Devolver Digital, anche la nuova edizione del Future Games Show ha una data ufficiale: si svolgerà nella notte fra il 13 e il 14 giugno, alle 1.00 ora italiana.

Si tratta tuttavia di un appuntamento molto interessante, dotato di un grande potenziale se consideriamo i giochi presenti nel corso della scorsa edizione: da Ghostrunner a Call of the Sea, da Remothered: Broken Porcelain a Operation: Tango.

Take-Two: 14 giugno, ore 19.15

Grand Theft Auto V.
Grand Theft Auto V.

A sorpresa, Take-Two ha annunciato una propria conferenza per il 14 giugno, anche in questo caso però senza un orario preciso. Sarà bello fantasticare ancora una volta del possibile annuncio di Grand Theft Auto VI, ma molto più probabilmente la presenza del catalogo di Rockstar Games si limiterà alle versioni PS5 e Xbox Series X|S di Grand Theft Auto V, in uscita quest'anno, e forse a un analogo annuncio per Red Dead Redemption 2.

Sappiamo tuttavia che l'azienda ha parecchi progetti in cantiere con le sue varie etichette: il nuovo e misterioso gioco di Ken Levine, il prossimo capitolo di BioShock, una versione next-gen di Mafia: Definitive Edition, XCOM 3 e naturalmente gli sportivi, che includono i nuovi giochi di wrestling legati alla WWE.

Capcom: 14 giugno, ore 23.30

Resident Evil Village.
Resident Evil Village.

Anche Capcom terrà una propria conferenza all'E3 2021 durante l'ultima giornata dell'evento, il 14 giugno, alle 23.30. Resident Evil Village è stato un successo ed è dunque probabile che la casa di Osaka approfitti di questo appuntamento per presentare i DLC in arrivo per il gioco, nonché eventuali aggiornamenti legati alla serie di Monster Hunter.

Sono tuttavia i titoli non ancora annunciati, o mostrati solo brevemente, che potrebbero conferire allo show uno spessore inaspettato. Parliamo ovviamente di Pragmata, ma anche del chiacchierato remake di Resident Evil 4, del probabile Dragon's Dogma 2 e di Street Fighter VI.

Nintendo Direct: 15 giugno, ore 18.00

Il Nintendo Direct quest'anno fungerà da evento di chiusura per l'E3 2021, con uno streaming della durata di circa quaranta minuti focalizzato esclusivamente sui giochi in uscita su Nintendo Switch, la maggior parte dei quali in arrivo nei negozi entro la fine del 2021. Non è tutto: seguirà una Nintendo Treehouse Live con ben tre ore di gameplay!

Ci aspettiamo ovviamente di vedere in azione The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, o quello che sarà il titolo del nuovo capitolo della serie, ma anche Bayonetta 3 (un'ulteriore assenza sarebbe clamorosa, diciamolo) e quantomeno un trailer di Metroid Prime 4. Gli sguardi sono inoltre puntati sul tanto chiacchierato Nintendo Switch Pro, che potrebbe essere annunciato da un momento all'altro.

Bandai Namco Next: 15 giugno, ore 23.25

Elden Ring.
Elden Ring.

L'E3 2021 sarà l'occasione per rivedere anche una conferenza targata Bandai Namco, ed è inutile dire che tutti ci aspettiamo di vedere finalmente il reveal di Elden Ring: il nuovo titolo sviluppato da From Software è stato protagonista di svariati leak nel corso degli ultimi mesi e una presentazione a giugno appare dunque più che probabile.

Dopodiché chiaramente verrà dato spazio al gameplay di Scarlet Nexus e di Tales of Arise, mentre non sappiamo ancora cosa aspettarci dalle numerose licenze di Bandai Namco legate al mondo degli anime. Ulteriori DLC per Dragon Ball Z: Kakarot e poi cos'altro?