16

Flintlock: The Siege of Dawn è il gioco più atteso di luglio

Non sembrano esserci grandissime aspettative per il mese di luglio, ma fra le varie scelte a emergere è stato l'interessante Flintlock: The Siege of Dawn.

RUBRICA di Giorgio Melani   —   03/07/2024
Nor, la protagonista di Flintolock: The Siege of Dawn
Flintlock: The Siege of Dawn
Flintlock: The Siege of Dawn
Articoli News Video Immagini

Entriamo nel pieno dell'estate e, come spesso accade, in un periodo notoriamente piatto per quanto riguarda le nuove uscite videoludiche, sebbene non si tratti proprio di una regola costante. Per quest'anno si può dire però che la tradizione venga confermata, visto che il luglio appena iniziato non sembra proprio foriero di novità di grandissimo calibro, o quantomeno in grado di mettere d'accordo tutti su grandi aspettative per qualche titolo in arrivo nei prossimi giorni. Accade così che il sondaggio destinato ai lettori elegga per esempio "nessuno" come opzione più votata per quanto riguarda il titolo più atteso, e non è una cosa che capita molto spesso, di questi tempi.

In ogni caso, andando a guardare i più votati, è facile veder emergere un vincitore: Flintlock: The Siege of Dawn è il gioco più atteso di luglio. Per il resto, si tratta di un mese che vede l'arrivo di una grande quantità di indie molto interessanti, in grado di attirare varie nicchie di pubblico e, per questo, eliminando l'effetto catalizzante di un unico gioco capace di sovrastare tutti gli altri e creare hype generalizzato. Non è affatto una cosa negativa, perché dimostra anzi una notevole vivacità del mercato in ogni situazione, e a ben vedere anche questo mese appena iniziato ha una grande quantità di esperienze interessanti in arrivo, dunque non vediamo l'ora di vedere più in concreto l'offerta di luglio.

Il più atteso dalla redazione

I voti della redazione si sono sparsi su una buona quantità di giochi, a dimostrazione della varietà di proposte di questo mese in grado di attirare i gusti più differenti.

Alla fine, in ogni caso, a emergere è stato Flintlock: The Siege of Dawn, il nuovo action RPG in terza persona sviluppato da A44 Games, autori dell'affascinante Ashen. La storia di Nor ed Enki e della loro lotta impari contro divinità divenute inique e malvagie per la liberazione dell'umanità è già una premessa interessante, ma è la costruzione del particolare open world, dotato di elementi fantasy ed altri mitologici e medievali fusi insieme in uno strano mix determina elementi di grande interesse per questo promettente gioco.

Flintlock è riuscito ad affermarsi solo al termine di una lotta serrata con un altro notevole contendente: Nobody Wants to Die si è dovuto infine accontentare del secondo posto, ma in maniera decisamente onorevole. L'avventura di Critical Hit ci trasporta in una New York alternativa del futuro, tra cyberpunk e influssi più vicini al noir classico a costruire un'atmosfera davvero molto particolare, con un gameplay che ci porta a sperimentare diversi metodi di interazione per risolvere il complesso caso assegnatoci.

Yoshiro, la Fanciulla Divina di Kunitsu-Gami: Path of the Goddess
Yoshiro, la Fanciulla Divina di Kunitsu-Gami: Path of the Goddess

Terza posizione per un altro gioco da non sottovalutare: si tratta di , un particolare misto tra azione e strategia ambientato nel Giappone mitologico. La stranezza di Capcom mischia elementi in stile tower defense con altri strategico in tempo reale, condendo il tutto con uno stile grafico davvero impressionante.

Il più atteso dai lettori

Premettiamo subito che il sondaggio dedicato ai lettori di Multiplayer.it ha dato come risultato maggiore il famigerato "nessuno", a indicare che per il mese di luglio non c'è proprio una grande aspettativa, da parte degli utenti, nei confronti dei giochi in arrivo.

Un'illustrazione ufficiale di Zenless Zone Zero
Un'illustrazione ufficiale di Zenless Zone Zero

O quantomeno, non c'è un titolo in grado di convogliare una maggioranza di preferenze, cosa che ha fatto propendere una grande quantità di giocatori verso la scelta negativa, per così dire. Se andiamo però a guardare il nome che ha raccolto la maggiore quantità di voti, anche in questo caso si tratta di Flintlock: The Siege of Dawn. Evidentemente, sia il fascino del nuovo progetto di A44 sia forse il fatto che venga lanciato al day one su Game Pass, ha esercitato una certa spinta nelle preferenze, confermando il risultato che aveva ottenuto anche presso la redazione.

Il secondo classificato è invece Zenless Zone Zero, che potrebbe rappresentare un titolo di notevole importanza, anche al di là del suo arrivo relativamente poco pubblicizzato dalla stampa. Si tratta infatti della nuova produzione di Hoyoverse, ovvero appartenente all'universo dei creatori di Genshin Impact, e sappiamo bene quale sia il potenziale di un titolo del genere, soprattutto in ambito mobile.

I paesaggi alpini di Dungeons of Hinterberg si sono fermati ai piedi del podio
I paesaggi alpini di Dungeons of Hinterberg si sono fermati ai piedi del podio

In terza posizione troviamo poi la scelta "altro", e questo mese tale categoria comprende una quantità notevole di titoli: nel sondaggio mancava per esempio Kunitsu-Gami: Path of the Goddess, a causa di un errore nell'impostazione, e questo potrebbe essere stato un titolo in grado di attirare diverse preferenze, così come altri indie come Dungeons of Hinterberg, Arranger, e vari altri. Appena fuori dal podio troviamo invece The First Descendant e The Legend of Heroes: Trails through Daybreak.