Games with Gold febbraio 2021, da Gears 5 a Resident Evil

I Games with Gold diventano cinque per il mese di febbraio 2021, vediamo di cosa si tratta nella nostra panoramica

RUBRICA di Giorgio Melani   —   25/01/2021
17

Si è recentemente conclusa una 24 ore veramente incredibile per Xbox Live Gold e i nuovi giochi gratis per gli abbonati nell'iniziativa Games with Gold di febbraio 2021 avevano probabilmente un ruolo in quella che doveva essere la nuova organizzazione pensata (per un breve periodo) da Microsoft per il suo servizio su abbonamento. La presenza di cinque titoli invece dei soliti quattro poteva forse rappresentare un modo per digerire con meno problemi la notizia dell'aumento di prezzo per l'abbonamento semestrale al Live Gold, ma abbiamo visto poi com'è finita. In seguito a una reazione decisamente negativa e netta, da parte non solo dell'utenza ma anche di giornalisti e siti internet sull'iniziativa di Microsoft, la compagnia è tornata velocemente sui propri passi e nel giro di meno di 24 ore ha ristabilito tutto com'era prima, annullando l'aumento di prezzo e annunciando anche la volontà di eliminare la necessità dell'abbonamento per giocare ai titoli free-to-play. Un bel saliscendi di emozioni nel giro di mezza giornata, ma a questo punto viene da chiedersi se i cinque giochi, che per l'occasione sono anche piuttosto sostanziosi, siano destinati a ripetersi anche per i mesi successivi, se davvero erano stati pensati nell'ottica di un abbonamento più costoso. In ogni caso, per il momento ci godiamo questo febbraio 2021 più ricco del solito, in attesa di vedere come si evolverà la questione.

Xbox Game With Gold Febbraio 2021

Gears 5 - Dall'1 al 28 febbraio

Il gioco principale di questa mandata dei Games with Gold è indubbiamente Gears 5, ultimo capitolo della celebre serie di The Coalition (ex-Epic Games) arrivato su Xbox e PC nel settembre del 2019. L'unico problema di questa aggiunta è che molto probabilmente gli utenti Xbox avranno già ampiamente giocato al titolo in questione, considerando anche la sua presenza su Game Pass dal day one, ma il fatto di poter avere accesso libero anche attraverso il Live Gold è sicuramente positivo. C'è ben poco altro da dire se non che si tratta del quinto capitolo di una delle serie simbolo di Xbox e per giunta si presenta anche come una notevole evoluzione della formula, ampliando la dimensione dei livelli nella Campagna rendendola decisamente più complessa e aperta e aggiungendo anche diverse modalità di gioco multiplayer in modo da arricchire in maniera sostanziale tutta l'esperienza di gioco. Gears 5 è anche uno dei titoli più specificamente ottimizzati per Xbox Series X|S, dunque anche i possessori della nuova console possono goderselo al meglio, tanto più che si è recentemente espanso con l'ottimo DLC Hivebusters, che rappresenta quasi un gioco a sé stante e di ottima fattura.

Resident Evil - Dall'1 al 28 febbraio

La definizione "seminale" per un videogioco andrebbe dosata con maggiore cura rispetto a quanto si tende a fare di recente, ma non c'è timore di sbagliare se si usa in riferimento a Resident Evil, perché il survival horror originale di Capcom è esattamente questo. Si tratta di un titolo che non ha bisogno ormai di presentazioni, avendo modellato il gusto e lo stile del genere horror videoludico mantenendo comunque delle caratteristiche molto specifiche, pur evolvendosi in maniera anche drastica nel tempo. Il capitolo in questione è il remake dell'originale, uscito inizialmente su Gamecube in una delle migliori operazioni di rifacimento che si siano mai viste in questo medium, ulteriormente evoluto e perfezionato per le piattaforme di generazione attuale con un incremento di risoluzione e miglioramento generale delle texture. Il problema, anche in questo caso, è che probabilmente sarà già in possesso di molti utenti, ma nel caso non lo sia c'è solo da scaricare e giocare a questo vero e proprio capolavoro targato Capcom. Considerando anche le differenti scelte possibili al suo interno, può essere rigiocato a più riprese, dunque tenetelo nell'hard disk.

Dandara: Trials of Fear Edition - Dal 16 febbraio al 15 marzo

Il metroidvania può essere considerato ormai uno dei generi di riferimento per l'ambito indie in questi anni, essendo una struttura di gioco che è stata sfruttata a fondo per mettere in scena diverse interpretazioni e anche soluzioni piuttosto originali da parte di numerosi team. Tra gli esperimenti riusciti in maniera migliore c'è proprio Dandara, che viene proposto gratuitamente questo mese sui Games with Gold e che vale davvero la pena di provare. Il gioco racconta le avventure di Dandara, un'eroina incaricata di salvare il mondo di Salt ormai sull'orlo del crollo, cercando di rimodellare il mondo e riportarlo alla vecchia gloria. Si tratta di un action platform in 2D profondamente legato alla meccanica ibrida classica dei metroidvania, pieno di strane creature mistiche e fortemente incentrato sull'esplorazione della sua complessa e ramificata mappa. Dandara: Trials of Fear Edition, ovvero l'edizione proposta in questo caso, aggiunge anche 3 nuove aree da esplorare, un nuovo boss finale, nuovi poteri e meccaniche, nuovi brani musicali e un nuovo finale segreto, oltre a vari miglioramenti applicati al gameplay.

Indiana Jones e La Tomba dell'Imperatore - Dall'1 al 15 febbraio

Proprio a pochi giorni di distanza dall'annuncio clamoroso del nuovo Indiana Jones in sviluppo presso MachineGames e Bethesda, ecco arrivare un grande classico legato al franchise come Indiana Jones e La Tomba dell'Imperatore, uscito originariamente sulla prima Xbox. Sarà forse un segnale che indica il legame stretto fra Xbox e il nuovo titolo, visto che Bethesda è destinata ad entrare a far parte degli Xbox Games Studios? Con l'idea ancora in circolo sul fatto che il nuovo gioco di Indy possa essere un'esclusiva, questa introduzione all'interno della mandata di febbraio 2021 potrebbe rappresentare un indizio per alimentare le voci di corridoio, ma lasciamo perdere supposizioni varie e concentriamoci sul gioco in questione. Uscito nel lontano 2003, si tratta di uno degli ultimi action game basati su Indiana Jones ad essere arrivato sul mercato, incentrato su un'ottima storia originale che fa da prequel a Il Tempio Maledetto. La Tomba dell'Imperatore ci porta in un incredibile viaggio in giro per l'Asia, tra antichi miti, reperti archeologici e ovviamente nazisti, alla scoperta di un mistero legato alla tomba del primo imperatore della Cina, Qin Shi Huang.

Lost Planet 2 - Dal 16 al 28 febbraio

Lost Planet può essere considerata una serie-simbolo di quel particolare periodo attraversato da Capcom una decina di anni fa o poco più, quando ha cercato in maniera lodevole di allargare il proprio portfolio con l'introduzione di nuove proprietà intellettuali, a dire il vero non sempre con grande successo. Dopo un primo capitolo che ha accompagnato il lancio di Xbox 360 e ha rappresentato anche uno dei numerosi esempi di partnership tra Microsoft e lo sviluppo nipponico all'epoca, Lost Planet 2 si presentava come un'evoluzione dell'originale in ogni direzione, aumentandone la complessità e la quantità di contenuti, con l'aggiunta fondamentale del multiplayer cooperativo. Proprio quest'ultimo aspetto è probabilmente l'elemento maggiormente caratterizzante, nel bene e nel male: il gameplay in multiplayer è chiaramente molto stimolante, tuttavia chi apprezzava la purezza arcade dell'originale ha trovato il secondo capitolo un po' troppo omologato alla moda degli sparatutto in terza persona in cooperativa, dunque ci sono valutazioni contrastanti sul gioco. In ogni caso, resta un TPS puro dotato di un'ambientazione interessante, da provare.