Xbox Live Gold: aumento di prezzo cancellato, giochi free-to-play senza abbonamento

Microsoft ha deciso di cancellare l'aumento di prezzo di Xbox Live Gold e mantenere tutto come prima, togliendo anche la necessità dell'abbonamento per i giochi free-to-play.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/01/2021
401

Clamoroso cambio di direzione immediato di Microsoft: l'aumento di prezzo di Xbox Live Gold è stato cancellato nel giro di meno di 24 ore e in seguito alle notevoli proteste, portando addirittura all'eliminazione della necessità dell'abbonamento per i giochi free-to-play.

Con un aggiornamento pubblicato sul blog ufficiale di Microsoft Xbox Wire, la compagnia ha deciso di tornare sui propri passi ed eliminare la decisione effettuata sull'aumento di prezzo dell'abbonamento annuale Xbox Live Gold, che avrebbe portato a un raddoppio del costo per l'uso del servizio sui 12 mesi. La questione aveva fatto comprensibilmente arrabbiare un bel po' di persone e le reazioni non avevano tardato ad arrivare sia attraverso i canali social che su siti d'informazione vari.

"Abbiamo fatto un casino oggi e avete fatto bene a farcelo sapere. Connettersi e giocare con gli amici è una parte vitale del gaming e avremmo fallito di fronte alle aspettative dei giocatori che contano su questo ogni giorni. Come risultato, abbiamo deciso di non cambiare il prezzo di Xbox Live Gold", si legge nel messaggio di Microsoft sul blog ufficiale.

"Trasformeremo questo momento in un'opportunità di portare Xbox Live più in linea con la nostra visione del giocatore al centro dell'esperienza. Per quanto riguarda i giochi free-to-play, non ci sarà più bisogno dell'abbonamento a Xbox Live Gold per usarli su Xbox. Stiamo lavorando per poter apportare questo cambiamento il prima possibile nei prossimi mesi".

Prossimamente verrà dunque rimosso il paywall sull'online dei giochi free-to-play, ovvero i giochi gratis come Fortnite, Call of Duty: Warzone e Apex Legends potranno essere giocati online senza la necessità di Xbox Live Gold su Xbox Series X|S e Xbox One, cosa che è stata a lungo un elemento critico per le console Microsoft.

I prezzi rimarranno dunque di 9,99 dollari per un mese, 24,99 dollari per 3 mesi, 39,99 per 6 mesi e 59,99 dollari per 12 mesi. Il tutto ovviamente dovrebbe riflettersi nei prezzi standard anche in euro dalle nostre parti.