Magic: The Gathering - Strixhaven, vi mostriamo quattro carte in esclusiva

In attesa del debutto di Magic: The Gathering - Strixhaven vi mostriamo quattro carte in esclusiva.

SPECIALE di Luca Porro   —   02/04/2021
9

Vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni delle principali caratteristiche di Strixhaven, ovvero il nuovo set di Magic: The Gathering che debutterà in formato digitale su Arena (PC e Mobile) il 15 aprile mentre in formato cartaceo il 23 aprile. Oggi, invece, grazie a Wizards of the Coast vi possiamo mostrare un pezzo delle novità che comporranno il set, andando a partecipare alla fase di anteprime delle carte che termineranno il prossimo 9 aprile. Siamo quindi pronti per presentarviquattro carte in esclusiva di Magic: The Gathering - Strixhaven.

Giocare alla Grande

Magic: The Gathering - Strixhaven: Giocare alla Grande
Magic: The Gathering - Strixhaven: Giocare alla Grande

La prima carta è Giocare alla Grande, Istantaneo a costo 2 mana di cui uno verde. Giocare la carta permette di assegnare a una creatura un segnalino +2/+2 e la keyword Raggiungere (che permette a una creatura di difendere gli attacchi da creature con Volare) fino alla fine del turno e un segnalino +1/+1 senza limite di tempo. Una buona carta dunque, che entra nell'annovero delle ottime carte di mana verde a basso costo. Considerando il meta attuale, è possibile che questa carta veda molto gioco sia in Standard che in Historic su mazzi legati alla tribe Elfi e/o a mazzi che puntano sulle sinergie con Vorinclex.

Latro del Bayou

Magic: The Gathering - Strixhaven: Latro del Bayou
Magic: The Gathering - Strixhaven: Latro del Bayou

Rimanendo sempre in tema di mana verde, la seconda carta è Latro del Bayou. Una carta creatura Canide Pianta a costo 2 di cui uno verde. Latro del Bayou è un 5/4 che per essere giocata richiede un costo addizionale di 3 mana incolori o il sacrificio di una creatura. Una carta molto interessante che potrebbe vedere gioco in molti mazzi del meta attuale che riempiono la board fin da subito di creature e token. Poter sacrificare una creatura a basso costo per giocare un 5/4 a turno due può diventare un'ottima wincon da inserire nei primi turni.

Tentacoli Divoratori

Magic: The Gathering - Strixhaven: Tentacoli Divoratori
Magic: The Gathering - Strixhaven: Tentacoli Divoratori

Rimaniamo sempre in casa Foreste con Tentacoli Divoratori, una Stregoneria a costo 2 di cui uno verde. La magia permette di selezionare una creatura che controlliamo e di far infliggere danno danno pari alla sua forza a una creatura o a un planeswalker dell'avversario. Se la creatura o il planeswalker bersagliato muore per il danno inflitto guadagnerete due punti vita. Una carta molto interessante che, nonostante non sia un Istantaneo, potrebbe essere un ottimo removal su creature a inizio partita e su planeswalker in late game.

Il Biblioplex

Magic: The Gathering - Strixhaven: Il Biblioplex
Magic: The Gathering - Strixhaven: Il Biblioplex

L'ultima carta è Il Biblioplex, una Terra che permette di aggiungere mana incolore e che al costo di 2 mana incolori più il tap, permette di guardare la prima carta del nostro grimorio e nel caso in cui sia un Stregoneria o un Istantaneo la si può rivelare e aggiungere alla propria mano. Se però la carta non viene aggiunta alla mano, si può mettere nel cimitero. Questa abilità si può attivare solo con zero o sette carte in mano. Il Biblioplex nell'ecosistema narrativo del piano di Arcavios è una struttura fondamentale che racchiude tutta la conoscenza delle magie dell'accademia di Strixhaven. Nonostante questo, la carta risulta sì interessante soprattutto da giocare in momenti situazionali, ma senza eccedere nel power level.

Mancano pochi giorni al debutto di Strixhaven e siamo sicuri che le idee messe in campo da Wizards of the Coast tra scuole di magia, draghi antichi e nuove parole chiave potranno davvero soddisfare appassionati e neofiti. Nel frattempo se volete scoprire qualche retroscena sullo sviluppo artistico delle carte di Magic: The Gathering, potete leggere la nostra intervista a Martina Fačková.