PlayStation Store: Super Meat Boy Forever e Hitchhiker

In attesa delle interessanti novità in arrivo la settimana prossima, l'ultimo aggiornamento del PlayStation Store punta su alcune produzioni indipendenti

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   16/04/2021
0

È una settimana un po' particolare per il PlayStation Store, che in attesa delle novità in arrivo propone una serie di interessanti produzioni indipendenti. Fra queste spiccano senza dubbio Super Meat Boy Forever e Hitchhiker.

Il primo è il nuovo capitolo della serie action platform sviluppata dal Team Meat, originariamente caratterizzato da meccaniche hardcore che però non ritroviamo nel sequel, basato su di una formula differente. Per quanto riguarda invece Hitchhiker, si tratta di un walking simulator con una storia originale e affascinante.

Super Meat Boy Forever

Super Meat Boy Forever, le trappole presenti all'interno di un livello.
Super Meat Boy Forever, le trappole presenti all'interno di un livello.

Dopo il debutto su PC dello scorso dicembre, Super Meat Boy Forever (PS4, 19,99 euro con il 10% di sconto per gli abbonati a PlayStation Plus) arriva questa settimana anche sulla piattaforma Sony, portandosi dietro il grosso carico di novità che distinguono in maniera piuttosto netta questo nuovo capitolo rispetto all'originale, che era diventato un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati degli action platform in stile hardcore.

Le nuove meccaniche introdotte dal Team Meat sono infatti quelle di una sorta di endless runner in cui bisogna gestire un personaggio in continuo movimento, all'interno di livelli sempre diversi grazie a un sistema di generazione procedurale che cambia di volta in volta lo scenario, gli oggetti in esso presenti, le inevitabili insidie e quant'altro.

Super Meat Boy Forever, una delle sequenze della campagna.
Super Meat Boy Forever, una delle sequenze della campagna.

Il risultato finale è certamente un'esperienza diversa da quella che tantissimi utenti avevano imparato ad amare, e per questo inevitabilmente un po' deludente. Bisogna tuttavia riconoscere agli autori la volontà di rinnovare in maniera sostanziale il loro titolo, puntando su di una sfida non meno intensa bensì, semplicemente, diversa.

Nel gioco trovano infatti posto sequenze particolarmente frenetiche e complicate, nell'ambito di un contesto per forza di cose trial & error, in cui memorizzare alla perfezione i movimenti necessari di volta in volta per superare la sfida, ma anche spettacolari boss fight.

Hitchhiker

Hitchhiker, un'immagine del primo personaggio che incontreremo nel gioco.
Hitchhiker, un'immagine del primo personaggio che incontreremo nel gioco.

Già disponibile sulla piattaforma Apple Arcade, Hitchhiker (PS4, 19,99 euro) è un originale walking simulator in cui seguiamo le vicende di un autostoppista alle prese con cinque diversi personaggi, che gli danno un passaggio sulla loro auto raccontandogli delle storie. Bastano però pochi minuti perché la storia prenda una piega decisamente inaspettata...

Il protagonista del gioco ha infatti perso la memoria, non sa dove stia andando né perché, ma le persone con cui intrattiene delle conversazioni a quanto pare lo conoscono, sanno chi è e cosa sta cercando. Un mistero che dovremo cerca di svelare nei cinque capitoli che compongono l'avventura, completamente basata sulla narrazione e con pochi risvolti interattivi.

SaGa Frontier Remastered

SaGa Frontier Remastered, una sequenza di combattimento a turni.
SaGa Frontier Remastered, una sequenza di combattimento a turni.

SaGa Frontier Remastered (PS4, 24,99 euro) è l'edizione rimasterizzata del classico RPG sviluppato da SquareSoft nel 1997: un vero e proprio pezzo di storia per gli appassionati del genere, che torna a proporre le sue trame e i suoi personaggi differenti, l'alto grado di rigiocabilità e un gameplay datato ma ancora godibile.

Fra gli extra della remaster spicca il nuovo protagonista sbloccabile Fuse, che porta a un totale di otto i personaggi disponibili e che vedremo in azione in una campagna scritta dall'autore del gioco originale. Non mancano inoltre diversi contenuti e sequenze che vanno ad arricchire ulteriormente la narrazione.

Poison Control

Nuovo titolo targato Nippon Ichi Software, Poison Control (PS4, 39,99 euro) trae palese ispirazione dalla serie Persona per metterci nei panni di una giovane coraggiosa, Poisonette, dotata di un potere speciale che le consente di liberare l'animo delle persone dalla manifestazione di sentimenti come paura, sconforto e disperazione.

Presupposti interessanti, che però lasciano ben presto spazio a un'esecuzione mediocre: pur dotato di alcune idee valide, il gioco non riesce a spiccare sotto alcun punto di vista, offrendo un'esperienza scialba e dimenticabile, ben distante dalle vere atmosfere e dalle meccaniche del franchise Atlus.