Sonic: 10 easter egg e sorprese nascoste nel Film 8

Sonic: il Film è pieno di easter egg e piccole sorprese per i fan del porcospino blu di SEGA: abbiamo raccolto 10 tra i più simpatici.

VIDEO di Vincenzo Lettera   —   19/02/2020

Indice

Sonic: il Film è arrivato al cinema, e anche se le recensioni online non sono tutte d'accordo, il lungometraggio della mascotte SEGA sta incontrando un enorme successo da parte del pubblico. Sia in termini di incassi, visto che si parla già di uno degli adattamenti di un videogioco di maggior successo nella storia del cinema, sia soprattutto per i pareri degli appassionati. Perché al di là delle polemiche attorno al vecchio design di Sonic - design prontamente modificato dopo le critiche degli appassionati - il film diretto da Jeff Fowler è estremamente fedele e rispettoso dell'universo di Sonic, e prova a stuzzicare continuamente i fan del porcospino blu con continue gag, riferimenti e sorprese nascoste. Tra gli innumerevoli easter egg su Sonic: il Film, abbiamo deciso di raccogliere 10 segreti e riferimenti nascosti. Ovviamente ci saranno alcuni spoiler, quindi se non volete rovinarvi nessuna sorpresa sulla pellicola, recuperate questo video dopo aver visto il film. Partiamo.

Green Hill Zone

I fan di Sonic conosceranno bene Green Hill Zone, il primissimo livello di Sonic The Hedgehog e probabilmente l'ambientazione più iconica di tutta la serie. All'inizio del film si può vedere il pianeta natale del protagonista, che con le sue cascate, le colline e i giri della morte si rifà chiaramente a quel livello, senza mai nominarlo. Quando però Sonic viene catapultato sulla Terra, decide di vivere in una piccola città del Montana chiamata... Green Hills. Come piccola chicca, a un certo punto del lungometraggio si può ascoltare un simpatico adattamento del tema musicale di Green Hill Zone.

Sanic Hegehog

Sanic è senza dubbio uno dei meme più famosi della mascotte SEGA. È il nome di un disegno di Sonic terribile che un giorno è apparso online e che ovviamente è diventato patrimonio dell'Internet. Nel film di Sonic c'è questo personaggio chiamato Carl il Pazzo che va in giro per la città affermando di aver visto un Diavolo Blu nascondersi nei boschi. A un certo punto mostra ai suoi concittadini un disegno della creatura, e quel disegno è proprio il caro vecchio Sanic.

Sonic rock star

Nel suo rifugio a Green Hills, Sonic custodisce un'enorme quantità di oggetti, tra cappelli buffi, trofei, cartelli stradali, birilli e fumetti. Ha anche una chitarra giocattolo che in un punto del film fa finta di suonare, una strizzata d'occhio alle origini del personaggio. Inizialmente Sonic avrebbe infatti dovuto far parte di una band rock assieme ad altri amici animali e alla sua ragazza Madonna. Un'idea che il team di sviluppo scartò, anche se oggi possiamo vedere alcuni bozzetti dell'epoca. Potrebbe anche essere un riferimento al cartone animato Sonic Underground, dove Sonic suonava la chitarra all'interno di un trio rock.

Un logo familiare

Ma oltre a far finta di suonare la chitarra, Sonic si esercita anche con un paio di nunchaku. In questa scena, che si vede anche nel trailer, un dettaglio da notare è la bandana che Sonic indossa sulla fronte: il simbolo blu nel mezzo è lo stesso del classico logo di Sonic, ovviamente senza il porcospino blu nel mezzo.

In giro per il mondo

Nel corso della sua avventura al cinema, Sonic si ritrova coinvolto in un inseguimento con Robotnik. Inseguimento che lo porterà a visitare diversi luoghi in giro per il mondo, dalle piramidi in Egitto alla muraglia cinese, fino alle strade di San Francisco. Tutte ambientazioni che in un modo o nell'altro abbiamo visto sottoforma di livelli in diversi capitoli della serie.

Il drone di Eggman

Cosa sarebbe Robotnik senza le sue diavolerie tecnologiche? Nel film è per via dei suoi droni a forma di uova che Sonic inventa il nomignolo Dottor Eggman, ma come si vede anche nel trailer, Robotnik a un certo punto della pellicola sale a bordo di un enorme drone con cui dà la caccia a Sonic. A tal proposito, la pellicola nasconde un'ulteriore chicca per i fan: per mettere K.O. il drone di Eggman, Sonic lo colpisce esattamente come all'interno del gioco.

Scarpe di marca

L'armadio di Sonic è essenziale: un paio di guanti bianchi, due calzini bianchi... e un paio di scarpe rosse. Provate a immaginare Sonic senza le sue calzature. Ecco. Eppure, a differenza di quanto si vede nei trailer, nel film Sonic non indossa sempre le sue iconiche sneaker, ma queste gli vengono regalate dalla nipote di Tom Wachowski quando le sue precedenti sono andate distrutte. Le scarpe rosse che Sonic indossa nel film sono state realizzate in collaborazione con Puma, ma non è la prima volta che l'etichetta collabora con SEGA visto che già in passato ha realizzato e venduto nei negozi alcune scarpe ispirate al personaggio.

Animazioni iconiche

Tra i dettagli che possono essere apprezzati soprattutto dai fan ci sono anche le animazioni di Sonic. Due in particolare sono riprese dai primissimi capitoli di Sonic the Hedgehog. La prima è l'iconica idle animation, l'animazione di attesa che si attiva rimanendo immobili senza toccare neache un tasto. Nel film la si vede quando Sonic viene circondato dai missili di Robotnik: il protagonista porta le mani sui fianchi e batte il piede proprio come nel gioco. La seconda animazione è un po' meno evidente: quando Sonic comincia a correre e a fare casino nella stanza del motel lo si vede in equilibrio su una sporgenza, esattamente come quando nel gioco si resta in bilico sul ciglio di una piattaforma.

Chili dog

Di cosa si nutrono i porcospini? Forse non tutti sanno la risposta ma i fan di Sonic sanno probabilmente qual è il suo cibo preferito, ovvero i Chili Dog. Si tratta di un enorme hot dog con chili piccante che abbiamo visto Sonic divorare in episodi come Sonic Unleashed, Generations oppure Sonic e il Cavaliere Nero. Nel film, Sonic assaggia per la prima volta i Chili Dog quando visita un bar di motociclisti.

Il mondo dei funghi

Chiudiamo con un ultimo riferimento che può avere due diverse interpretazioni. Nel film, Sonic menziona un certo Pianeta dei Funghi come un luogo dove andare a nascondersi se dovesse trovarsi in pericolo sulla Terra. Però Sonic dice di odiare quel posto e di odiare i funghi. Nell'immaginario di Sonic esiste effettivamente un'ambientazione piena di funghi chiamata Mushroom Hill, apparsa in giochi come Sonic & Knuckles, Sonic Dash e Sonic Generations. Potrebbe quindi essere un riferimento a una zona interna all'universo di Sonic, oppure potrebbe essere una frecciatina allo storico rivale di Sonic, ovvero Super Mario, che vive nel Regno dei Funghi ed è un noto mangiatore di funghetti. Nei giochi di Sonic ci sono livelli molto più difficili di Mushroom Hill, quindi il fatto che Sonic nel film ci tenga a sottolineare quanto detesti i funghi è difficile che sia una semplice coincidenza.