Watch Dogs 3: dettagli, uscita, ambientazione e tutti gli altri rumor 20

Facciamo il punto della situazione a video su quello che possiamo aspettarci da Watch Dogs 3 approfittando dei numerosi rumor di questi giorni.

VIDEO di Pierpaolo Greco   —   22/05/2019

Ormai l'esistenza di Watch Dogs 3 sembra davvero il segreto di pulcinella: pur non arrivando conferme ufficiali da Ubisoft, continuano ormai da mesi a rimbalzare rumor su rumor nella grande rete riguardanti il terzo capitolo di questo franchise. La sua esistenza è infatti data per scontata visto che non ci sarebbero motivi per il publisher francese di non lavorare sul sequel visto il successo raccolto nel tempo, ma continua a non essere ben chiaro se riusciremo a vederlo sul mercato già quest'anno o se dovremo aspettare il prossimo, magari per un progetto cross gen.

Chi di voi è a bordo di questa generazione fin dal suo annuncio ricorderà sicuramente il primo Watch Dogs per un importante primato negativo: il titolo di esordio di questo franchise è infatti da molti considerato il primo, importante esempio di downgrade, una pratica che in questi ultimi anni ha generato critiche estremamente feroci e un accanimento a volte davvero incomprensibile. Annunciato nel 2012 con una demo assolutamente incredibile per l'epoca, il gioco arrivò poi sul mercato a cavallo tra la generazione precedente e quella attuale nel maggio del 2014. Il titolo fu comunque apprezzato dalla critica e riscosse un enorme successo di vendite con circa 10 milioni di copie distribuite. Un numero davvero gigantesco se si considera che si parla di una nuova proprietà intellettuale.

Watch Dogs 2 fu invece annunciato e rilasciato nello stesso anno proprio per evitare qualsivoglia polemica riguardante lo sviluppo e la resa grafica. Rivelato in occasione dell'E3 del 2016, il titolo arrivò concretamente sul mercato a novembre dello stesso anno esclusivamente sulla generazione attuale e fregiandosi anche di alcuni migliorie aggiuntive per PS4 Pro. Il gioco raccolse un trattamento della critica abbastanza similare a quello riservato al primo capitolo venendo considerato più completo e rifinito in termini di gameplay ma anche meno convincente sul fronte della personalità e dell'originalità. In termini di vendite fu invece una debacle totale, soprattutto nel primissimo periodo di lancio: Watch Dogs 2 arrivò a vendere in alcuni mercati l'80% in meno del primo capitolo nella settimana di uscita.

Tutti i rumor su Watch Dogs 3

E arriviamo agli anni più recenti visto che, secondo le recenti indiscrezioni, la freddezza del pubblico verso il secondo capitolo e il neutrale distacco della critica non hanno in alcun modo fermato Ubisoft dal continuare a lavorare sul franchise. Così, in questi ultimi mesi, ora che sono passati quasi 3 anni dal secondo capitolo, ci ritroviamo a parlare del fantomatico Watch Dogs 3.

Stando alle indiscrezioni che continuano a rimbalzare su Reddit e che sembrano puntare tutte verso le medesime informazioni, il nuovo sequel sarà ambientato a Londra in uno scenario leggermente più futuristico di quello attuale e con un'atmosfera più cyberpunk dei capitoli precedenti. La protagonista ai nostri comandi si chiamerà Sarah, una ragazza di origini miste in parte asiatica e in parte caucasica europea, forse inglese. Impiegata in un'organizzazione dedita al contro terrorismo e specializzata nello scovare e bloccare gli attacchi cibernetici, il suo arco narrativo la vede infiltrarsi in un misterioso gruppo di hacker con lo scopo di bloccare le operazioni e scovare la mente criminale responsabile delle azioni.

Sono poi venuti alla luce alcuni elementi di gameplay davvero molto interessanti. A quanto pare il gioco non offrirà la possibilità di utilizzare armi da fuoco o da taglio ma solo ed esclusivamente armi contundenti non letali per il combattimento ravvicinato tra cui manganelli, bastoni, ma anche taser. Questo per aderire maggiormente al realismo dell'ambientazione, visto che Londra non è l'America sul fronte della diffusione delle armi da fuoco, e ovviamente la conseguenza più immediata sarà un gameplay più orientato allo stealth piuttosto che all'azione frenetica e a testa bassa. Il parkour, elemento cardine del franchise, è stato completamente rivisto per risultare molto più fluido e naturale, probabilmente in linea con quanto sperimentato nei due nuovi capitoli di Assassin's Creed e, a quanto pare, sarà possibile muoversi rapidamente nella città utilizzando uno skateboard. Speriamo di cuore che a questo mezzo di locomozione siano collegate delle attività secondarie sensate, magari con un focus sulle acrobazie e i trick.

Proprio parlando di aspetti secondari, nel gioco sarà possibile disegnare graffiti, non si sa bene per quale scopo, e ci saranno numerose missioni opzionali che richiederanno di scovare e bloccare alcuni covi di produzione della droga. Sarah, la protagonista, ha infatti un collegamento negativo con le sostanze stupefacenti visto che suo fratello è morto proprio per una overdose. Un'altra attività secondaria riguarderà le rivolte cittadine che saranno gestite in modo spontaneo dall'intelligenza artificiale e a noi verrà data l'opportunità di intervenire per sedarle oppure per unirci a esse e, supponiamo, avere qualche tipo di influenza sui quartieri della città.

La possibile data di uscita

E arriviamo, infine, alla data di uscita ipotetica di questo Watch Dogs 3. All'inizio del video vi parlavamo di due ipotesi: un rilascio entro la fine di quest'anno, oppure l'arrivo sul mercato sul finire del 2020, in tempo per l'arrivo delle nuove console così da raggiungere il numero più alto possibile di videogiocatori approfittando di uno sviluppo cross-gen. In realtà, stando alle indiscrezioni di questi giorni, Ubisoft sarebbe più vicina alla prima ipotesi: Watch Dogs 3 sarebbe infatti nel periodo finale del suo sviluppo dopo quasi 3 anni di lavoro del team e sarebbe quindi pronto a uscire a novembre di quest'anno, recuperando la classica finestra temporale di Assassin's Creed che invece in questo 2019 non uscirà. L'ipotesi ci sembra assolutamente credibile e sensata. Tra l'altro è praticamente data per certa la sua presenza all'E3 di giugno, tra meno di un mese, con un primo reveal tramite l'annuncio ufficiale e un piccolo trailer teaser già nei prossimi giorni, probabilmente la prossima settimana.

Staremo a vedere se tutte queste voci di corridoio riceveranno una conferma, nel frattempo cosa ne pensate di Watch Dogs 3? State aspettando questo sequel? Vi piacciono le prime informazioni riguardanti il gameplay? Fatecelo sapere qui sotto tra i commenti.

Watch Dogs: Legion pc

pc  xone  ps4  stadia 

Data di uscita: 6 Marzo 2020

Acquista su Uplay