Amazon Italia ferma le consegne lunedì 22 marzo: stop per sciopero nazionale

Amazon Italia si ferma per la giornata di lunedì 22 marzo per un grosso sciopero nazionale che coinvolge l'intera compagnia in Italia e blocca le consegne.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/03/2021
64

Amazon Italia si fermerà lunedì 22 marzo 2021 per quello che risulta essere il primo sciopero generale su scala nazionale per il celebre sito di eCommerce, che di fatto non effettuerà consegne nel corso della giornata in questione.

Il blocco deriva dalla partecipazione che dovrebbe essere complessiva per i lavoratori di Amazon Italia, da coloro che si occupano della gestione dei magazzini e dell'organizzazione della logistica alla consegna vera e propria, coinvolgendo praticamente tutti i sindacati: Fit Cisl, Filt Cgil e Uilt oltre alle federazioni dei precari Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp.

Si tratta di ben 40.000 lavoratori coinvolti per il primo sciopero di Amazon su scala nazionale, che dovrebbe essere in grado di bloccare completamente, almeno per un giorno, il possente meccanismo di acquisto online e consegna a domicilio.

Le motivazioni dello sciopero sono note già da tempo a chi ha seguito le vicende interne di Amazon: si parla di richiesta di maggiori diritti e tutele per i lavoratori, in particolare per quanto riguarda la gestione dei ritmi e carichi di lavoro, la durata dei turni, l'organizzazione di questi e la richiesta di una rimodulazione generale degli incarichi e delle contrattazioni.

A questo si aggiunge anche la ricerca di una maggiore stabilità, della regolarizzazione dei precari e un ampliamento e rispetto delle norme su salute e sicurezza, particolarmente in questi periodi di rischio. Da notare che lo sciopero è supportato anche dalla Federconsumatori, come a simboleggiare l'appoggio per la protesta anche da parte di coloro che vengono di fatto colpiti dall'interruzione del servizio, ovvero gli utenti.

Potete dunque prendere in considerazione le offerte e sconti videogiochi e informatica del 20/3/2021 che abbiamo appena pubblicato, ma sappiate che le consegne non sono affatto garantite per la giornata di lunedì 22 marzo.

Amazon