AMD: la carenza di chip durerà almeno fino alla fine del 2021, Lisa Su parla anche del 2022

Secondo la CEO di AMD, la carenza di chip durerà almeno fino alla fine del 2021. Ecco quanto ha detto Lisa Su.

NOTIZIA di Nicola Armondi —   08/07/2021
17

La carenza di superconduttori ha colpito molteplici settori nel corso di quest'anno e tra di essi è incluso anche quello dei videogiochi. PS5 e Xbox Series X|S sono difficili da trovare e le compagnie produttrici faticano a rimanere al passo con la domanda del pubblico. In una recente intervista, il CEO di AMD - Lisa Su - ha condiviso le proprie opinioni e ha spiegato che la mancanza di chip continuerà almeno fino a fine 2021.

Per quanto riguarda il 2022, secondo Su tutto dipenderà dalla domanda del mercato e da quanto la capacità di produzione sarà migliorata nei prossimi mesi. Non dobbiamo però considerare la situazione come completamente negativa. I prezzi delle CPU e delle GPU stanno tornando verso la normalità. Su ha anche aggiunto che AMD sta lavorando duramente per aumentare la capacità di produzione ogni trimestre, e spera di raggiungere la domanda entro la stagione delle vacanze.

Amd Radeon Rx 6700 Xt 4

Ad esempio, la fornitura delle schede grafiche Radeon RX 6000 (6700 XT) economiche e di fascia medio-alta dovrebbe vedere un netto miglioramento nei prossimi mesi, seguite dalle SKU Ryzen 9. La speranza ovviamente è che la maggior produzione permetta anche alle console di essere prodotte con più rapidità e regolarità e che non sia più necessario tentare la sorte con le code dei negozi online.

In ogni caso, PS5 è la console più venduta in UK nel 2021, seguita da Switch e Xbox Series X|S.