Apex Legends, sistemare il lag è una massima priorità per Respawn 5

Respawn ha riferito che, tra i vari lavori in corso, l'aggiustamento del lag rilevato in Apex Legends è una delle massime priorità al momento.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/04/2019

Tra le maggiori critiche mosse dai giocatori all'attuale situazione di Apex Legends, gioco comunque sempre molto apprezzato per il suo gameplay, c'è il problema del lag, che a quanto pare è stato ben recepito da Respawn ed è attualmente la massima priorità per quanto riguarda le cose da sistemare.

Il lag in Apex Legends si rivela solitamente nelle fasi iniziali delle partite, quando la quantità di giocatori sulla mappa è massima. Non succede sempre ma, in base a quanto riportato, ha una certa incidenza sui primi minuti dei match e ovviamente ha un effetto negativo sul gioco. Respawn a quanto pare è ben informata sulla questione: "Al momento, sappiamo che colpisce più alcuni datacenter rispetto ad altri e accade su configurazioni differenti di server, ma non sembra che colpisca multiple istanze su server sulla stessa macchina", ha scritto Respawn al riguardo.

"In altre parole, non è che accade perché una macchina è sovraccarica e dunque rallenta tutto, è che una istanza specifica su una stessa macchina sembra effettuare più lavoro rispetto ad altre e stiamo cercando di capire quale sia questo extra-lavoro che emerge e individuare il problema alla radice". Insomma, la questione è "di estrema priorità", ha riferito Respawn al riguardo e sebbene non ci sia ancora una data di uscita per degli aggiornamenti al riguardo, possiamo aspettarci soluzioni nel breve termine. Nel frattempo, la popolarità di Apex Legends sta conoscendo un certo declino, cosa che ovviamente preoccupa EA. Il gioco, peraltro, pare stia bloccando i lavori su Titanfall 3.