Apple M1 fa girare Windows 10 molto più veloce di un Surface Pro X

A quanto pare il nuovo chip Apple M1 fa girare Windows 10 in maniera molto più veloce rispetto a un Surface Pro X, il tutto in virtualizzazione: ecco i risultati dei test.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/12/2020
31

Il nuovo chip Apple M1 è in grado di far girare Windows 10 in maniera molto più veloce rispetto a un Surface Pro X: lo dimostrano i test effettuati da uno sviluppatore.

Montato sui nuovi Mac, il processore M1 si è subito distinto per la straordinaria potenza e per l'efficienza energetica: un mix in grado di far compiere ai dispositivi Apple un sostanziale passo in avanti.

Ecco, sembra che le performance del nuovo chip siano eccellenti anche in ambiente Windows virtualizzato: utilizzando le versioni 4 e 5 di Geekbench, questo sviluppatore ha pubblicato dei risultati francamente incredibili.

Girando su Apple M1, Windows 10 fa infatti segnare un punteggio di 1.288 in single core e 5.685 in multi-core, mentre su Surface Pro X i numeri sono sostanzialmente inferiori: 800 in single core e 3.000 in multi-core.

Si tratta per il momento di test preliminari e tutt'altro che definitivi, ma forniscono tuttavia un'idea abbastanza chiara del potenziale dell'M1 anche in ambiti diversi. Vedendo questi risultati, Microsoft potrebbe mettere in discussione un po' tutto.

Img 3190