Apple, visore Realtà Aumentata: rumor sul possibile periodo di lancio 1

Secondo Ming-Chi Kuo, analista TF International Securities, Apple si appresta ad avviare la produzione del suo visore AR.

NOTIZIA di Davide Spotti —   09/10/2019

Entro la fine dell'anno Apple avvierà la produzione del suo visore per la Realtà Aumentata. L'uscita del prodotto dovrebbe avvenire nelle prime settimane del 2020, per lo meno stando a un nuovo report pubblicato nella giornata odierna da Ming-Chi Kuo di TF International Securities.

Secondo l'analista, la casa di Cupertino ha stretto collaborazioni con varie aziende, tra le quali la Changying Precision, che a quanto pare è incaricata della fornitura dei telai.

Dopo i rumor circolati quest'estate, secondo i quali Apple avrebbe sospeso il progetto, sembra quindi che l'azienda sia ancora attivamente impegnata nella creazione di questo nuovo dispositivo, che secondo le voci di corridoio dovrebbe basarsi su una versione personalizzata di iOS denominata rOS (Reality Operating System).

Kuo ha fornito anche alcune indiscrezioni sui nuovi iPhone in arrivo il prossimo anno. L'analista indica che la novità più rilevante dovrebbe riguardare la struttura in metallo, simile a livello estetico a quella di iPhone 4.

Apple Glasses Concept Mockup