Assassin's Creed: ambientazione brasiliana nei pensieri del senior writer di Ubisoft

Un senior writer di Ubisoft pensa al Brasile come una delle prossime ambientazioni della saga di Assassin's Creed.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   13/04/2021
55

Nel mentre Ubisoft lavora sulle espansioni di Assassin's Creed Valhalla, i giocatori stanno già pensando a quale direzione potrebbe prendere la serie e in particolar modo quali ambientazioni potrebbero essere scelte per i prossimi capitoli. Alcuni rumor vogliono il prossimo gioco (che si pensa arriverà nel 2022) ambientato in Europa durante la Terza Crociata. Sarà così? Non possiamo saperlo, sappiamo però che il senior writer di Valhalla - Alain Mercieca - sta pensando al Brasile.

Durante una recente intervista, Mercieca ha affermato: "Per quanto mi riguarda, ci sono molteplici possibilità, troppe per poter scegliere a essere onesto. Sono una persona ossessionata dalla storia e mi emoziono pensando a un piccolo gruppo di guerrieri di una società perduta sull'isola di Malta e sarei pronto a lanciarmi e renderlo possibile. Ragionando su una scala maggiore, credo vi sia una grande varietà culturale nel Sud America che il brand deve ancora esplorare completamente. Dagli Inca, ai conquistatori spagnoli, è un periodo affascinante. Per quanto Black Flag abbia toccato in parte la cosa, mi ispira particolarmente la regione brasiliana."

Assassin's Creed Black Flag: le Americhe hanno avuto un po' di spazio in passato
Assassin's Creed Black Flag: le Americhe hanno avuto un po' di spazio in passato

Ovviamente quanto detto non è un annuncio sul futuro della serie, quanto più un ragionamento personale dello scrittore. Va detto inoltre che se il team avesse già scelto il Brasile come ambientazione, difficilmente Mercieca avrebbe citato tale regione. Detto ciò, parliamo di un senior writer del più recente capitolo di Assassin's Creed e una sua idea può certamente influenzare la direzione del prossimo capitolo della saga o di uno futuro gioco.

Per il momento non sappiamo cosa vorrà fare Ubisoft con Assassin's Creed. Di certo c'è un libro in stile "Dov'è Wally?" in arrivo.