Astral Chain, il director parla di difficoltà, sistema di combattimento, Legion e altro 10

Emergono ulteriori dettagli su Astral Chain e alcuni retroscena sullo sviluppo e le idee alla base del progetto, portate avanti da Takahisa Taura nel suo inedito ruolo di director.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/07/2019

Ci avviciniamo alla data di uscita di Astral Chain, il nuovo action di Platinum Games esclusivo per Nintendo Switch, e aumentano le informazioni da parte degli sviluppatori, con alcune nuove delucidazioni da parte del director sul gameplay tra difficoltà, sistema di combattimento, Legion e altro.

Takahisa Taura, il director di Astral Chain, ha lavorato in precedenza come game designer su vari titoli Platinum come NieR: Automata e Anarchy Reigns, pertanto si è trovato per la prima volta in un ruolo diverso, dovendo gestire il progetto praticamente dalle basi e illustrando le sue idee al team. Una delle idee più particolari del gioco è il sistema di combattimento che consente di gestire contemporaneamente due personaggi, una cosa piuttosto nuova anche per Platinum, che pure ha una vasta esperienza in ambito action. Il fatto di gestire il personaggio principale e il suo Legion contemporaneamente è una delle nuove idee venute a Taura e illustrate al team, insieme a un sistema di combattimento piuttosto stratificato che possa consentire l'approccio anche ai meno esperti del genere. Tra le opzioni possibili c'è infatti anche una modalità "Unchained" che è stata studiata per i neofiti e semplifica in maniera sostanziale la gestione degli scontri.

Anche l'implementazione delle fasi di indagine è qualcosa di nuovo per Platinum Games, a cui il team ha voluto avvicinarsi proponendo qualcosa di diverso da quanto visto altrove, pertanto possiamo aspettarci soluzioni di gameplay eclettiche piuttosto particolari. Per quanto riguarda le ispirazioni alla base del gioco, Taura ha spiegato di aver provato inizialmente a pensare una sorta di universo fantascientifico che prevedesse l'uso della magia, ma vista la quantità di titoli con ambientazione simile poi l'idea è stata sviluppata in maniera diversa con l'introduzione del Legion. In ogni caso, la fonte principale restano gli anime e i manga della fantascienza nipponica.

Infine, Taura ha spiegato di non avere proprio un Legion preferito ma di essere particolarmente legato al Beast Legion per questioni personali, visto che è un amante dei cani e che tale creatura ricorda un po' l'animale in questione e il rapporto che si può avere con questo. Astral Chain è in arrivo il 30 agosto 2019 su Nintendo Switch.