Gli autori di Inside e Limbo su un'avventura sci-fi open world in terza persona, nuove immagini

Playdead, il team di Inside e Limbo, ribadisce di essere al lavoro su un'avventura fantascientifica open world e in terza persona, che si svela in altri due artwork.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   21/01/2021
36

È da un po' di tempo a questa parte che non si hanno notizie su Playdead, il team di Inside e Limbo, pertanto accogliamo con interesse queste nuove informazioni emerse sul sito ufficiale del team e riportate in queste ore sul forum Resetera, che parlano di un'avventura fantascientifica open world in terza persona, con un paio di nuovi artwork a corredo.

Sappiamo che il nuovo gioco di Playdead, che non è ancora stato annunciato e non ha un titolo, verrà pubblicato da Epic Games, in base a un accordo di publishing che porterà il gioco in questione su diverse piattaforme. Per il resto non ci sono informazioni, se non che si tratta di un titolo probabilmente in linea con le produzioni precedenti sotto diversi aspetti, ma che dalla descrizione sembra introdurre elementi nuovi, come il "mondo aperto".

D'altra parte, è ormai da tempo che questa definizione viene usata anche per identificare progetti non propriamente in stile sandbox o con ampie mappe aperte, dunque è difficile trarre conclusioni da questa, considerando anche che Playdead è specializzata su titoli nettamente diversi.

Dopo le immagini che avevamo visto l'anno scorso, arrivano peraltro altri due artwork tratti dal sito ufficiale del team, che ritraggono quelle che sembrano gigantesche strutture fantascientifiche, in questo piuttosto simili alle atmosfere viste proprio in Inside, sotto alcuni aspetti.

La base tecnologica è fornita dall'Unreal Engine e non ci sono altre informazioni riguardanti l'uscita del gioco. Dal sito veniamo a sapere che Playdead è attualmente composta da 50 sviluppatori e ha nelle linee guida della compagnia la volontà di mantenere un ottimo clima sul lavoro, evitando assolutamente il crunch e le deadline programmate in largo anticipo.

Per questo motivo non ci sono ancora informazioni sul periodo di lancio: per avere un'idea possiamo pensare che Limbo è uscito nel 2010 e Inside nel 2016, dunque l'intervallo di circa 5-6 anni potrebbe essere lo standard per il modus operandi di Playdead, cosa che porterebbe a una possibile uscita quest'anno o nel 2022, ma sono solo supposizioni.

Esqwnihwmagqgkn


Esqwpcxwmae Vx4