Avatar La Via dell'Acqua: nuovo trailer pubblicato, in attesa dell'uscita nelle sale

Avatar La Via dell'Acqua torna a mostrarsi con un nuovo trailer. Vediamo il filmato che è stato reso disponibile in attesa dell'uscita.

Avatar La Via dell'Acqua: nuovo trailer pubblicato, in attesa dell'uscita nelle sale
NOTIZIA di Nicola Armondi   —   22/11/2022
9

Mancano poche settimane all'uscita di Avatar La Via dell'Acqua e ora possiamo vedere un nuovo trailer, in attesa che la pellicola arrivi nelle sale italiane. Questo filmato è stato condiviso durante il Monday Night Football.

Il video, che potete vedere poco sotto, si concentra prima di tutto su quello che è uno dei temi fondanti di Avatar La Via dell'Acqua, ovvero la famiglia. Il trailer mostra i vari "strati" della famiglia dei protagonisti.

Potete vedere il trailer qui sotto.

Ambientato più di dieci anni dopo gli eventi del primo film, Avatar: La via dell'acqua racconta la storia della famiglia Sully (Jake, Neytiri e i loro figli), di nuove minacce e dei tentativi che fanno per tenersi al sicuro a vicenda, delle battaglie che combattono per rimanere vivi e delle tragedie che subiscono.

Diretto da James Cameron e prodotto da Cameron e Jon Landau, la produzione Lightstorm Entertainment è interpretata da Sam Worthington, Zoe Saldaña, Sigourney Weaver, Stephen Lang e Kate Winslet. Sceneggiatura di James Cameron & Rick Jaffa & Amanda Silver. Storia di James Cameron & Rick Jaffa & Amanda Silver & Josh Friedman & Shane Salerno. David Valdes e Richard Baneham sono i produttori esecutivi del film.

"Direi che nel nuovo film l'enfasi è più sui personaggi, più sulla storia, più sulle relazioni, più sulle emozioni. Nel primo film non abbiamo dedicato tanto tempo alle relazioni e alle emozioni quanto nel secondo, ed è un film più lungo, perché ci sono più personaggi da mostrare. C'è più storia da raccontare" ha detto Cameron.

"La gente dice: 'Oh, mio Dio, una storia sulla famiglia dalla Disney? Proprio quello che vogliamo...' Questa non è quel tipo di storia familiare", ha confessato il regista. "Questa è una storia di famiglia come I Soprano è una storia di famiglia".

Ecco infine la durata del film, confermata da una sala americana.