Avengers: Endgame è anche la conclusione dei lavori Marvel per i fratelli Russo 27

Joe e Anthony Russo, i registi di Avengers: Endgame, spiegano come l'ultimo film rappresenti anche la conclusione, almeno per ora, dei loro rapporti di lavoro con Marvel.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/04/2019

Avengers: Endgame rappresenta la conclusione dell'intero arco narrativo del Marvel Cinematic Universe, composto da ben 21 film usciti nell'arco di 11 anni, ma anche dell'impegno dei fratelli Russo con Marvel, composto da una serie di film di enorme successo iniziati con Captain America: Winter Soldier e proseguiti con Civil War, Infinity War e poi Avengers: Endgame.

La collaborazione tra Marvel Studios e i fratelli Joe e Anthony Russo è stata dunque costellata di successi, ma sembra che sia destinata a concludersi con quest'ultimo Avengers 4, che sta peraltro riscuotendo grandi risposte da parte del pubblico al botteghino. I fratelli Russo hanno manifestato in precedenza l'interesse a lavorare a un film basato sulle Secret Wars, ma i nuovi progetti in questione potrebbero realizzarsi solo tra vari anni e dunque non è ancora il momento di parlare di nulla di preciso al riguardo dopo Avengers: Endgame. "È il nostro Endgame, almeno per il momento", ha affermato Anthony Russo a Games Radar, riportato da ComicBook. "Non abbiamo alcun piano per ora sul fatto di lavorare ad altri film Marvel. Certamente potrebbe emergere la possibilità in futuro a un certo punto, abbiamo una relazione meravigliosa con Marvel Studios e una grande passione per quello che stanno facendo".

Anche Joe Russo ha confermato la cosa, parlando al CinemaCon: "Penso che ci prenderemo un po' di pausa", ha affermato, "Amiamo Marvel, siamo molto vicini a Kevin Feige, Lou DeEsposito, Victoria Alonso e Trin Tranh, che hanno prodotto gli ultimi due film con noi e altri otto. Voglio dire, è veramente come stare in famiglia per noi, ma abbiamo fatto quattro film in sei anni e mezzo e adesso abbiamo intenzione di fare un po' di vacanze. Ma torneremo presto".