Nintendo conferma Direct e piani per l'E3 2019 46

Nintendo ha intenzione di mantenere la sua classica strategia comunicativa per l'E3 2019, con Direct e dirette varie dalla fiera di Los Angeles.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/04/2019

Dalla conferenza finanziaria di Nintendo arrivano informazioni riguardanti anche l'E3 2019, che in base a quanto emerso dovrebbe caratterizzarsi in maniera simile a quanto visto nel recente passato per la casa di Kyoto, con un Direct dedicato e probabilmente le solite dimostrazioni con il gameplay dei giochi.

Il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha ribadito la volontà di mantenere il solito approccio visto in questi anni da parte della compagnia anche per l'E3 2019. Nintendo non terrà dunque una conferenza di presentazione su larga scala, così come deciso anche da Sony per quest'anno, ma insisterà sul suo particolare approccio comunicativo con "una presentazione video per discutere i giochi pianificati nel corso dell'anno fiscale", come riferito da Furukawa. Sebbene non venga menzionato proprio in questi termini, è chiaro che si tratterà del classico Nintendo Direct anche per l'E3 2019, che condenserà tutte le maggiori novità previste nel corso dell'anno su Nintendo Switch e Nintendo 3DS.

Furukawa ha poi parlato di possibilità di effettuare delle prove e degli hands-on sui giochi, oltre alla presenza di tornei mondiali di Super Smash Bros. Ultimate e Splatoon 2 che si terranno l'8 giugno 2019, dunque appena prima dell'inizio dell'E3 2019. La strategia sembra dunque quella solita degli ultimi anni, dunque possiamo probabilmente aspettarci anche le classiche dirette dalla TreeHouse Nintendo con un po' di gameplay tratto dai giochi in arrivo.