Avengers: Endgame, Kevin Feige ha quasi pianto per la scena con Thor, Captain America e Iron Man 14

Kevin Feige si è commosso per una scena in particolare dell'ultimo cinecomic targato Marvel Studios, Avengers: Endgame, ecco quale.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   12/08/2019

Avengers: Endgame è stato fino a questo momento uno dei film più importanti in assoluto del 2019, e non stupisce dunque che se ne continui a parlare anche a mesi di distanza dal suo addio alle sale cinematografiche di tutto il mondo. Di recente Kevin Feige è tornato a parlare dell'ultimo cinecomic della Fase Tre, commentando la scena che più lo ha commosso.

Kevin Feige, infatti, ha quasi pianto per una scena ben precisa di Avengers: Endgame, e cioè quella della battaglia finale di Iron Man, Thor e Captain America. Qui parte uno spoiler importante per chi non ha ancora visto il film, anche se a distanza di mesi non avete proprio più scuse. Il momento di commozione è legato all'arrivo sul campo di battaglia di tutti gli altri eroi decimati da Thanos in Avengers: Infinity War, e poi riportati in vita proprio in Avengers: Endgame: tutti si uniscono alla battaglia, nessuno escluso, per supportare i Vendicatori originari.

"Il momento in cui tornano tutti in vita occupa un posto speciale nel mio cuore" ha dichiarato Kevin Feige a proposito della scena commovente di Avengers: Endgame, "abbiamo presentato questi attori negli anni, abbiamo girato molti film con loro, è una cosa che mi tocca nel profondo". Naturalmente gli spettatori si sono commossi anche e soprattutto per la scomparsa di due dei personaggi più importanti di sempre dell'Universo Cinematografico Marvel, che non ricorderemo in questa sede.

#Cinema

Cinema