Avengers: Endgame, perché la versione estesa non contiene più scene tagliate 8

I fratelli Russo hanno spiegato come mai la versione estesa di Avengers: Endgame non contiene più scene tagliate di quelle incluse.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   30/06/2019

I fratelli Russo hanno spiegato come mai nella versione estesa di Avengers: Endgame non ci sono più scene tagliate dell'unica inclusa.

Come saprete Avengers: Endgame è tornato al cinema per un breve periodo di tempo in versione estesa con un'unica scena tagliata a giustificare l'operazione, quest'ultima mirata a fargli battere il record di Avatar ai botteghini. Il motivo per cui non ne sono state aggiunte altre, magari quelle che saranno incluse nelle edizioni casalinghe, è perché, stando ai registi, che ne hanno parlato con Collider, nel film è stato messo quasi tutto ciò che è stato girato. Sostanzialmente il film è così denso e pieno di personaggi da aver spazi limitati per inserire nuovi contenuti. Difficile recuperare altro per le sue tre e più ore di durata, studiate per essere un insieme perfetto.

Le sei scene cancellate che saranno visibili al lancio della versione casalinga, in digitale il 30 luglio, in Blu-ray e 4K Ultra HD da 13 agosto, di Avengers: Endgame saranno: "Goji Berries," "Bombs on Board," "Suckiest Army in the Galaxy," "You Used to Frickin' Live Here," "Tony and Howard" e "Avengers Take a Knee".

#Cinema

Cinema