Avengers: Endgame, i registi spiegano un buco della trama riguardante Thanos 20

Joe e Anthony Russo hanno chiarito uno dei quesiti più dibattuti dai fan di Avengers: Endgame. Ecco di cosa si tratta.

NOTIZIA di Davide Spotti —   01/08/2019

I registi di Avengers: Endgame, Joe e Anthony Russo, hanno recentemente discusso di un buco nella trama riferito al personaggio di Thanos.

Gli appassionati hanno discusso a lungo su dove si trovasse Steve Rogers mentre viveva la sua vita con Peggy - se in un'altra sequenza temporale oppure sullo sfondo del Marvel Cinematic Universe - ma altrettanto dibattuto si è rivelato anche il quesito su come sia riuscito il Thanos del 2014 a viaggiare per cinque anni nel futuro per sottrarre le Pietre dell'Infinito e adempiere la sua missione di eliminare metà della vita presente nell'Universo.

Secondo quanto spiegato dai fratelli Russo, il personaggio di Ebony Maw ha lavorato insieme allo stesso Thanos alla particella Pym donata da Nebula, rendendo possibile rimpicciolire la loro navicella e consentire il viaggio nel tempo. "Nel suo esercito c'è un ragazzo di nome Maw; era un grande mago. Anche Thanos era un brillante genio. Quei due hanno facilmente reingegnerizzato e prodotto in serie le Particelle Pym."

Avengers: Endgame è disponibile in Digital HD dal 30 luglio, mentre le versioni 4K Ultra HD e Blu-Ray sono attese per il 13 agosto.

#Cinema

Cinema