Avengers: Endgame, Robert Downey Jr. ha avuto voce in capitolo sull'epilogo di Iron Man 11

L'ultima scena che ha per protagonista Iron Man in Avengers: Endgame è stata girata così per espresso volere di Robert Downey Jr., dicono gli autori.

NOTIZIA di Davide Spotti —   30/07/2019

Gli sceneggiatori di Avengers: Endgame, Christopher Markus e Stephen McFeely, hanno raccontato delle insistenze di Robert Downey Jr. affinché venisse adottato un approccio minimalista nell'ultima sequenza focalizzata sul personaggio di Iron Man.

Quel semplice "Io sono Iron Man", pronunciato poco prima della sua fine, è dunque scaturito proprio dalla percezione dell'attore che ha interpretato la figura di Tony Stark per un decennio.

"Ecco perché questa è tutta una danza e perché il film è la forma d'arte più collaborativa che ci sia. Molte volte ci siamo trovati nella stessa stanza con i registi Joe e Anthony Russo, il produttore esecutivo Trinh Tran e il produttore Kevin Feige, cercando di mettere insieme tutto quanto", ha detto McFeely in occasione del Comic-Con di San Diego.

"Ma anche gli attori hanno trascorso molto tempo con questi personaggi. Io e Chris siamo stati molto felici di scrivere una serie di ultime frasi per Tony Stark. Robert non è felice di dirle, giusto? Robert ha interpretato un ragazzo che ha parlato, parlato e parlato per molti film. Quando non lo fa ti senti turbato", ha proseguito l'autore. "Lui ne era consapevole, ma noi non pensavamo di poter girare una scena nella quale non avrebbe parlato. Poi ha detto 'ascolta, voglio fare molto meno', e aveva ragione".

Avengers: Endgame è disponibile in Digital HD a partire da oggi, mentre le versioni 4K Ultra HD e Blu-Ray sono attese per il 13 agosto.