Huawei e Google collaboravano per realizzare uno smart speaker prima del ban USA

Google e Huawei hanno lavorato per un anno a uno smart speaker, ma il progetto si è arenato dopo l'inserimento dell'azienda cinese nell'entity list stilata dagli Stati Uniti.

NOTIZIA di Davide Spotti —   30/07/2019
1

Un nuovo report di The Information rivela che nell'ultimo anno Huawei e Google hanno collaborato per mettere sul mercato uno smart speaker con Assistant. La collaborazione si sarebbe interrotta in seguito all'inserimento dell'azienda cinese nell'entity list disposta dal Dipartimento del Commercio americano.

Come indicato dalla fonte, conferme in tal senso sarebbero arrivate da un dipendente di Huawei che ha preferito mantenersi anonimo. Nei piani originari il dispositivo doveva essere presentato in occasione dell'IFA 2019 - che si terrà dal 6 all'11 settembre prossimi - e poi distribuito a livello mondiale.

Secondo la ricostruzione, il progetto è stato interrotto nello scorso mese di maggio, proprio in concomitanza con i provvedimenti intrapresi dal governo statunitense all'indirizzo di Huawei. Per il momento le società coinvolte non hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali al riguardo.

Notoriamente l'esito dei negoziati ancora in corso tra Stati Uniti e Cina rimane incerto. Nelle scorse settimane Trump aveva espresso parole di apertura nei confronti del colosso cinese, ma bisognerà attendere il 19 agosto - data in cui scadrà la sospensione del ban - per capire in concreto ciò che avverrà.