Google: il ban di Huawei è un rischio per la sicurezza USA 8

Google ha lanciato segnali al governo statunitense: il ban di Huawei potrebbe comportare rischi per tutti gli utenti, inclusi i consumatori americani.

NOTIZIA di Davide Spotti —   07/06/2019

Attraverso le pagine del Financial Times, Google sta cercando di convincere l'amministrazione Trump a rivedere il provvedimento che ha portato al ban di Huawei. Questo perché senza l'accesso ai servizi Android di Google viene messa a rischio la sicurezza di tutti gli utenti, anche dei cittadini americani.

Il colosso di Mountain View spiega che se Huawei non potrà accedere ad Android, l'azienda dovrà necessariamente creare una versione più esposta a tentativi di hacking da parte della Cina. Huawei è già da tempo al lavoro su un proprio sistema operativo, anche se al momento le informazioni al riguardo sono ancora molto scarse. Per ora si sa che sarà compatibile con le app Android, pertanto potrebbe a tutti gli effetti trattarsi di un "fork" del sistema.

Mancheranno tuttavia i Play Service e il Play Store, che includono tecnologie di sicurezza come Google Play Protect. Inoltre, l'implementazione delle patch mensili richiederà più tempo.

Recentemente Donald Trump ha dichiarato che il ban nei confronti dell'azienda cinese potrebbe essere rimosso qualora venisse raggiunto un accordo commerciale con la Cina. Huawei dal canto suo non esclude l'ipotesi di percorrere la via diplomatica per provare a evitare ripercussioni sulla propria attività.

#Politica

Politica