Back 4 Blood: connessione online obbligatoria anche quando si gioca da soli

Back 4 Blood richiede una connessione online anche quando si gioca da soli: lo annunciano gli sviluppatori, che danno però una speranza.

NOTIZIA di Nicola Armondi —   16/06/2021
56

Turtle Rock Studios ha confermato che Back 4 Blood richiederà una connessione online anche quando si gioca da soli. Ricordiamo che la modalità campagna presenta l'opzione di giocare con tre alleati controllati dall'intelligenza artificiale, ma in ogni caso non sarà possibile giocare senza connessione.

L'informazione è stata condivisa tramite l'account Twitter ufficiale di Turtle Rock Studios, in risposta a un utente che chiedeva informazioni su Back 4 Blood. Il team di sviluppo afferma, in traduzione: "Stiamo cercando modi per supportare l'offline in futuro, ma per giocare al lancio sarà necessaria una connessione internet." Purtroppo questo è tutto quello che sappiamo per il momento: mancando informazioni più precise, non possiamo sapere se tale supporto possa arrivare nel 2021, sempre che arrivi.

Turtle Rock Studios, infatti, non ha dato la certezza che il supporto all'offline sia introdotto in Back 4 Blood: è solo una possibilità. Vi ricordiamo che Back 4 Blood arriverà il 12 ottobre 2021 su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S. Inoltre, supporterà cross-play, anche tra diverse generazioni di console. Sarà rilasciato al D1 su Xbox Game Pass, sia in formato PC che in formato Xbox.

Back 4 Blood è uno sparatutto che evolve la formula di Left 4 Dead. Quattro giocatori devo sopravvivere a ondate di zombie, tra i quali figurano anche creature più potenti controllate da altri giocatori (se si gioca online, ovviamente).

Infine, vi ricordiamo che è stato condiviso un trailer per la modalità PvP Sciame all'E3 2021.