Battlefield 2042 in origine era un battle royale ispirato ad Apex Legends?

Secondo l'insider Tom Henderson, inizialmente Battlefield 2042 era stato progettato come un battle royale fortemente ispirato ad Apex Legends.

NOTIZIA di Stefano Paglia —   13/10/2021
66

Il noto insider Tom Henderson continua a svelare nuovi, presunti, retroscena sullo sviluppo di Battlefield 2042. Stando alle sue ultime dichiarazioni su Twitter lo sparatutto di DICE in origine era un battle royale simile Apex Legends.

Nella giornata di ieri Henderson ha svelato che la beta di Battlefield 2042 non era vecchia di mesi come voleva far intuire DICE e che lo sviluppo del gioco potrebbe essere alquanto travagliato. Oggi invece il prolifico insider conferma che le teorie circolate nelle ultime settimane che affermano che lo sparatutto in origine era stato progettato per essere un battle royale sono sostanzialmente vere, perlomeno secondo le sue fonti.

In un determinato momento dello sviluppo tuttavia DICE ha deciso di virare verso un titolo multiplayer più classico, come ben sappiamo, ma Henderson afferma di non sapere di preciso dopo quanto gli sviluppatori abbiano cambiato idea. Inoltre, l'insider afferma che le dinamiche battle royale del gioco erano fortemente ispirate a quelle di Apex Legends, altro titolo della scuderia EA che negli anni sta ottenendo un buon successo.

Come per tutte le informazioni condivise da Tom Henderson, e in generale da insider e dataminer, vi consigliamo di prendere con le pinze queste indiscrezioni.

Battlefield 2042 sarà disponibile per PS5, Xbox Series X|S, PS4, Xbox One e PC a partire dal 19 novembre.