Bluepoint Games: dopo Shadow of the Colossus, il nuovo gioco sarà una rielaborazione totale 71

Il nuovo progetto di Bluepoint Games è un remake ancora più profondo e complesso rispetto al lavoro fatto su Shadow of the Colossus.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/04/2019

Dopo Shadow of the Colossus, il team Bluepoint Games si è fatto ormai una fama internazionale come autore di alcuni dei migliori rifacimenti arrivati sul mercato, diventando dunque specialisti di questa pratica, dunque non stupisce che anche il nuovo progetto rientri nella tipologia remake, anche se sembra che si tratti di una rielaborazione totale più profonda.

Shadow of the Colossus è stato apprezzato da tutti come operazione veramente ottimale in ambito remake: pur rappresentando una ricostruzione totale in termini tecnici, il gioco su PS4 è riuscito a mantenere intatte le atmosfere e lo spirito caratteristico dell'originale, dimostrando una fedeltà all'opera di Fumito Ueda e un rispetto totale per quella particolare visione videoludica.

C'è dunque grande aspettativa per il nuovo progetto ma le informazioni al riguardo scarseggiano. Sappiamo che si tratta di un altro remake, un progetto addirittura più grande di Shadow of the Colossus e qualche vaga indicazione al riguardo è arrivata anche dal technical director Peter Dalton nel corso di un panel alla GDC 2019: "Per quanto riguarda Shadow of the Colossus, non l'abbiamo chiamato un remaster, ma abbiamo parlato di remake a causa della complessità del progetto", ha spiegato Dalton. "Andando avanti con il nostro prossimo progetto, questo lo consideriamo una rielaborazione totale visto che va ben oltre quello che pensavamo fosse possibile fare con Shadow of the Colossus". Si tratta, dunque, di un passo evolutivo successivo nella scala di complessità da remaster a remake, una ricostruzione più profonda di cui a questo punto attendiamo di sapere qualcosa di più preciso.