Call of Duty: Modern Warfare 2, la faccia di Ghost svelata da alcuni file nascosti

Cercando tra i file di Call of Duty: Modern Warfare 2, alcuni dataminer hanno scoperto per caso la faccia di Ghost svelata da alcuni file nascosti.

Call of Duty: Modern Warfare 2, la faccia di Ghost svelata da alcuni file nascosti
NOTIZIA di Giorgio Melani   —   25/11/2022
17

Alcuni dataminer hanno effettuato una ricerca tra i file di Call of Duty: Modern Warfare II, scoprendo la faccia di Ghost, il celebre personaggio della serie che finora è sempre apparso coperto dall'iconica maschera da teschio.

Andando a cercare informazioni su contenuti previsti e in arrivo per Call of Duty: Modern Warfare II, come riferito da Tom Henderson sul suo sito Insider-Gaming, i dataminer hanno invece fatto una scoperta inaspettata: tra gli asset nascosti del gioco si trova infatti il volto di Ghost, che può dunque essere visto per la prima volta.

Ovviamente l'immagine in questione rappresenta spoiler, dunque se non volete avere anticipazioni evitate di leggere quanto segue dopo l'immagine qui sotto.

Call of Duty: Modern Warfare II, un'immagine di Ghost
Call of Duty: Modern Warfare II, un'immagine di Ghost

Ghost è un personaggio particolarmente noto e amato della serie Call of Duty, presente nella storia praticamente dal 2009 e ricorrente attraverso vari capitoli del franchise. Nonostante sia caratterizzato da un certo background narrativo e abbia un ruolo importante all'interno della storia della serie, Simon 'Ghost' Riley non è mai stato visto in volto, apparendo sempre dietro l'inquietante ma iconica maschera-teschio.

La scoperta del volto - visibile a questo indirizzo - è quindi, in qualche modo, un momento storico per la serie, anche se questo è avvenuto in maniera sicuramente poco convenzionale. La faccia del personaggio è modellata precisamente su quella del doppiatore e attore che ne interpreta la parte, ovvero Samuel Roukin. La cosa che era piuttosto prevedibile essendo questa un'abitudine tipica della serie, visto che anche altri personaggi sono tutti modellati sui volti dei rispettivi doppiatori.

Nel frattempo, abbiamo pubblicato questa settimana la recensione di Call of Duty Warzone 2.0, la nuova versione del gioco free-to-play parallelo a Modern Warfare II.