Call of Duty: Warzone, aggiornamento del 24 marzo rinviato di qualche giorno 8

L'aggiornamento di Call of Duty: Warzone atteso per ieri, 24 marzo 2020, è stato rinviato di qualche giorno per non meglio precisati motivi: ecco i dettagli da Infinity Ward.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/03/2020

Call of Duty: Warzone avrebbe dovuto ricevere ieri, 24 marzo, un nuovo aggiornamento. L'update è stato però rinviato di qualche giorno, ha spiegato Infinity Ward senza però fornire alcuna motivazione dell'accaduto.

"L'aggiornamento di Call of Duty: Warzone previsto per stasera subirà un ritardo e arriverà nei prossimi giorni", ha scritto il team di sviluppo con un post su Twitter.

"Questo update include il nuovo Operatore, Talon, nuove modalità gratuite e una nuova mappa anch'essa gratuita, Khandor Hideout. Restate sintonizzati per ulteriori dettagli sulle tempistiche di rilascio."

Come da aspettative, Infinity Ward continua dunque a supportare in maniera massiccia l'esperienza di Call of Duty: Warzone, anche e soprattutto alla luce degli straordinari risultati ottenuti finora.

Lo sparatutto free-to-play ha infatti totalizzato 30 milioni di giocatori, complice il periodo di quarantena obbligata dovuto alla diffusione del Coronavirus.