Capcom annuncia un altro anno di successi record: è il quinto anno di fila, chi la ferma?

Capcom ha annunciato di aver ottenuto un altro anno di successi record: parliamo del quinto anno consecutivo di profitti record.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   11/05/2022
52

Capcom ha raggiunto un fatturato netto record: si tratta del quinto anno consecutivo di profitti record a tutti i livelli e il nono anno consecutivo di crescita del reddito operativo.

Capcom ha annunciato oggi che, nei suoi risultati aziendali consolidati per l'anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2022, il fatturato netto è stato di 110.054 milioni di yen (in aumento del 15,5% rispetto all'anno fiscale precedente), il reddito operativo è stato di 42.909 milioni di yen (in aumento del 24,0% rispetto all'anno fiscale precedente), il reddito ordinario è stato di 44.330 milioni di yen (in aumento del 27,2% rispetto all'anno fiscale precedente), e il reddito netto attribuibile ai proprietari della società madre è stato di 32.553 milioni di yen (in aumento del 30,6% rispetto all'anno fiscale precedente).

Durante l'anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2022, Capcom ha raggiunto un volume di vendita annuale record di 32,6 milioni di unità per i suoi videogiochi, grazie all'uscita di nuovi titoli, come Resident Evil Village e Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin, ma anche tramite la vendita di vecchi titoli.

Resident Evil Village
Resident Evil Village

Inoltre, l'azienda ha ottenuto grandi guadagni tramite il merchandising dei personaggi, tramite i prodotti multimediali e le attività di eSports, così come tramite le attività "Arcade Operations e Amusement Equipments".

Guardando invece al futuro, per l'anno fiscale che termina il 31 marzo 2023, Capcom prevede un fatturato netto di 120.000 milioni di yen e un utile operativo di 48.000 milioni di yen, che si tradurrebbe in dieci anni consecutivi di crescita dell'utile operativo e sei anni consecutivi di utili record a tutti i livelli.

Tra i giochi futuri di Capcom, troviamo anche Street Fighter 6. A questo riguardo, vi proponiamo il nostro articolo dedicato: cosa vorremmo e cosa aspettarsi dal nuovo picchiaduro di Capcom.