Capcom, la maggior parte delle vendite su PS4, scarse su Xbox One e PC 135

Pubblicato un grafico delle vendite di Capcom con piattaforme esplose, in cui è evidente il primato di PS4, così come lo sono le scarse vendite su Xbox One e PC.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/05/2020

Pubblicato un interessante grafico che mostra le vendite di Capcom divise per le diverse piattaforme. Come si può notare, la stragrande maggioranza delle copie vendute (si parla di copie fisiche) dei suoi giochi nell'ultimo anno fiscale, ben il 66% (dovete considerare i riporti), sono di titoli per PS4. Solo il 6% sono vendite su Xbox One, mentre il 23% sono su Nintendo Switch. Il restante 5% è diviso fra tutte le altre piattaforme, in particolare il PC.

I dati di Capcom sono tra i pochi dei grandi publisher a essere stati esplosi in questo modo, così da dare un quadro più preciso della forza delle varie piattaforme sul mercato. Naturalmente bisogna considerare che stiamo parlando di un publisher giapponese, quindi è normale che fatichi di più su PC e su una console dall'anima USA come Xbox One. Comunque sia è innegabile che ci sia un divario immenso fra le diverse piattaforme. Chissà se Xbox Series X riuscirà a colmarlo, quantomeno in parte.

Per il resto vi ricordiamo che negli ultimi anni Capcom ha lanciato dei titoli molto amati come Monster Hunter: World, Devil May Cry 5, Resident Evil 2 e 3 e altri ancora.