Capcom: Monster Hunter e Resident Evil sono un successo totale, in numeri

Capcom può vantare un grande successo sia per Monster Hunter che per Resident Evil: le due saghe registrano numeri incredibili.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   14/05/2021
52

Capcom ha da poco segnalato risultati finanziari notevoli per l'anno fiscale 2020. Il successo della compagnia è continuo, per il quarto anno di fila precisamente. Ora, abbiamo anche modo di scoprire che sia Monster Hunter che Resident Evil sono di certo grande parte del successo della società giapponese.

Monster Hunter World ha venduto infatti 17.1 milioni di copie, grazie ad altre 300.000 unità piazzate negli ultimi tre mesi. La sua espansione, Iceborne, ha venduto invece 500.000 unità nello stesso periodo, passando così a 7.7 milioni di unità vendute. Per quanto riguarda invece la recente esclusiva Nintendo Switch (ma in arrivo il prossimo anno su PC), Monster Hunter Rise ha venduto 4.8 milioni di unità entro la fine di marzo 2021.

Resident Evil Village
Resident Evil Village

Resident Evil, invece, ha superato i 110 milioni di unità tra tutti i capitoli. Il merito è anche di Resident Evil 7 biohazard che ha piazzato altre 500.000 copie nell'ultimo trimestre e ha quindi raggiunto i 9 milioni di unità vendute. Resident Evil 3 Remake non ha ottenuto lo stesso successo, ma ha comunque superato la soglia dei 4 milioni. Resident Evil 2 Remake è oltre il doppio, precisamente a 8.1 milioni di unità. Sappiamo anche che Resident Evil Village ha venduto 3 milioni nei primi tre giorni, quindi pare credibile che il gioco riesca ad avvicinarsi ai precedenti capitoli sul lungo periodo.

Potete leggere tutti i dettagli sui profitti record per il quarto anno consecutivo di Capcom.