Classifica Steam: Deck, Call of Duty Modern Warfare 2 e Persona 5 Royal in vetta

Steam Deck domina ancora una volta la classifica settimanale stilata da Steam DB, seguito da Call of Duty: Modern Warfare 2 e Persona 5 Royal.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   24/10/2022
20

SteamDB ha stilato la classifica dei giochi più redditizi su Steam, relativi alla settimana scorsa. Al primo posto troviamo ancora una volta Steam Deck, seguito dai preorder di Call of Duty: Modern Warfare 2 e Persona 5 Royal.

Di seguito la Top 10 completa di Steam della settimana del 17 - 23 ottobre, che ricordiamo è stilata in base ai ricavi e non le unità vendute.

  1. Steam Deck
  2. Call of Duty: Modern Warfare 2
  3. Persona 5 Royal
  4. Call of Duty: Modern Warfare 2
  5. RimWorld - Biotech
  6. Football Manager 2023
  7. Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri
  8. Gotham Knights
  9. Red Dead Redemption 2
  10. Gotham Knights

Call of Duty: Modern Warfare 2, un'immagine ufficiale
Call of Duty: Modern Warfare 2, un'immagine ufficiale

Tralasciando il dominio incontrastato di Steam Deck, primo nelle classifiche settimanali da diversi mesi ormai, ci sono stati dei cambiamenti importanti ai vertici rispetto alla top 10 di Steam della scorsa settimana. FIFA 23 ad esempio era secondo mentre ora non figura neppure tra i primi dieci. Al suo posto c'è Call of Duty: Modern Warfare 2 (che tra l'altro è sia secondo che quarto), mentre Persona 5 Royal chiude il podio in terza posizione. Grande successo dunque per il JRPG di Atlus, specialmente considerando che parliamo di un genere di nicchia e che il gioco è incluso anche nel catalogo del Game Pass per PC.

Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri debutta invece al settimo posto. Non è il miglior risultato registrato da un gioco Sony PlayStation al lancio su Steam, ma è anche vero che parliamo di una raccolta di giochi rimasterizzati, che forse in molti hanno già giocato su PS4 o PS5. Gotham Knights debutta all'ottavo e decimo posto: risultati più che discreti dunque, ma i problemi emersi nelle recensioni e gli elevati requisiti di sistema sembrerebbero aver avuto un impatto negativo sulle vendite.