Dead Island 2, le prime immagini di una build vecchia sono comparse online

Lo sviluppo di Dead Island 2 è stato molto travagliato, con il gioco che è passato nelle mani di diversi sviluppatori: ecco le immagini di una vecchia build del 2015.

NOTIZIA di Luca Forte   —   06/06/2020
39

Lo sviluppo di Dead Island 2 è stato molto travagliato. Dopo essere stato abbandonato dallo sviluppatore originale Techland, dedicatosi a Dying Light, il gioco di Deep Silver è passato prime nelle mani di Yager Development, lo sviluppatore di Spec Ops The Line, poi nel 2016 in quelle di Sumo Digital. Adesso il progetto dovrebbe essere in sviluppo presso Dambuster Studios. In queste ore sono comparse online le prime immagini di una vecchia build, dalle quali possiamo intuire qualche dettaglio del progetto.

Attualmente il gioco dovrebbe essere ancora tra le mani dello studio responsabile di Homefront: The Revolution e presto, si spera, dovremmo avere nuove informazioni di questo action-survival a base di zombie. In queste ore, però, sono emerse le prime immagini (e si dice che potrebbero arrivare anche i primi video) della prima versione del gioco, quella del 2015.

Si tratta, quindi, del gioco sviluppato da Yager, ovvero quello che sarebbe dovuto arrivare nei negozi nel corso di quell'anno. Poi qualcosa, evidentemente è successo e il progetto è naufragato a causa di alcune divergenze creative con il publisher. Come è possibile vedere dalle immagini, lo stato di sviluppo sembra essere piuttosto avanzato, cosa che ci fa domandare cosa possa aver portato alla situazione attuale, ovvero con il progetto rinviato per così tanto tempo, Deep Silver che ha buttato via tanti soldi, e il valore di questa IP milionaria crollato a picco.

Nel frattempo anche lo sviluppatore originale del gioco, Techland, sembra essere pronto a mostrare nuovamente Dying Light 2. Curiosamente anche questo gioco sembra aver avuto uno sviluppo piuttosto travagliato.

Vi piacerebbe tornare a giocare queste due esperienze zombie?