Death Stranding, Del Toro e Winding Refn non interpretano i loro personaggi 41

Hideo Kojima ha confermato che la presenza di Guillermo del Toro e Nicolas Winding Refn in Death Stranding è esclusivamente estetica.

NOTIZIA di Davide Spotti —   02/06/2019

Fin dal primo annuncio di Death Stranding sappiamo che il regista Guillermo Del Toro sarà presente nel cast del gioco, tuttavia la sua presenza sarà limitata al fattore estetico. Lo stesso avviene con Heartman, il personaggio interpretato dal regista e produttore cinematografico Nicolas Winding Refn.

In entrambi i casi è stata effettuata esclusivamente la campionatura del volto e del corpo, mentre tutto il lavoro di recitazione e le fasi di motion capture sono stati eseguiti da qualcun altro.

"Ho chiesto a Nicolas di essere Heartman in Death Stranding come ospite speciale. Abbiamo digitalizzato la sua testa, il corpo e le espressioni facciali per realizzare il suo modello 3D, ma la sua recitazione e la sua voce sono eseguite da un artista diverso, come nel caso di Guillermo", ha spiegato Hideo Kojima sul suo profilo Twitter.

Vi ricordiamo che nel cast di Death Stranding sono presenti anche Norman Reedus (Sam), Mads Mikkelsen (Cliff), Lea Seydoux (Fragile), Margaret Qualley (Mama), Tommie Earl Jenkins (Die-Hardman), Troy Baker (Higgs) e Lindsay Wagner (Amelie).

La data d'uscita di Death Stranding è fissata per l'8 novembre 2019 su PlayStation 4. Per approfondire tutte le novità mostrate nell'ultimo trailer vi invitiamo a consultare la nostra anteprima, a cura di Emanuele Gregori.