Donald Trump arrabbiato con gli Oscar per la vittoria di Parasite 60

Donald Trump è arrabbiato per la vittoria del film Parasite agli Oscar, evidentemente troppo poco americano per i suoi gusti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/02/2020

Il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump non è stato contento che l'Oscar per il miglior film sia stato assegnato quest'anno a Parasite di Bong Joon-ho. Il motivo è facile da comprendere: non è un film americano, ma sudcoreano.

Trump ha toccato lo spinoso argomento, diciamo così, parlando durante un rally a Colorado Springs. Il Tycoon è impegnato nella campagna per le elezioni presidenziali e evidentemente voleva solleticare lo spirito nazionalista dei suoi elettori, citando la questione Parasite. Del resto Trump non sa nulla del film in sé. Non siamo noi a dirlo, ma egli stesso, che ha confessato di non averlo visto.

Quindi il presidente degli Stati Uniti si lamenta pubblicamente di un premio privato assegnato a un film che non ha visto, solo per via della nazione che lo ha prodotto. Sono anni strani questi, come strano è il discorso di Trump, che manca di qualsiasi logica: "E il vincitore è un film della Corea del Sud! Di che diavolo stiamo parlando? Abbiamo avuto molti problemi a livello commerciale con la Corea del Sud, e in più hanno dato loro il premio come miglior film dell'anno. È bello? Non lo so. [...] Io pensavo che gli avrebbero dato il premio come miglior film straniero, giusto? Miglior film straniero? No, non era mai accaduto prima."