Dying Light per Nintendo Switch, ecco l'analisi di Digital Foundry

Come gira Dying Light su Nintendo Switch? L'immancabile analisi tecnica di Digital Foundry ci racconta tutto su risoluzione, frame rate ed effettistica del titolo Techland.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   17/10/2021
24

Dying Light farà il proprio debutto su Nintendo Switch fra due giorni e Digital Foundry ha potuto provare il gioco in anteprima al fine di realizzare la consueta analisi tecnica. Ci troviamo di fronte a una nuova conversione miracolosa per la console ibrida giapponese?

Mentre i possessori di PS5 e Xbox Series X|S aspettano l'upgrade next-gen di Dying Light, che a quanto pare arriverà a breve, sembra che gli utenti Switch possano effettivamente contare su di una versione solida dell'action survival a base di zombie.

Gli sviluppatori hanno infatti risolto il problema della risoluzione utilizzando una tecnica di ricostruzione che gli ha consentito di effettuare il rendering a valori inferiori rispetto ai 1080p della modalità docked o ai 720p della modalità portatile, ma senza un'eccessiva perdita di dettaglio.

L'effettistica è stata tuttavia scalata verso il basso, sono evidenti alcuni problemi di pop-up quando si esplora lo scenario e il frame rate, pur risultando quasi sempre in linea con il target dei 30 fps, appare inconsistente a causa di un frame pacing problematico. Un aggiornamento dovrebbe tuttavia sistemare la questione.

Potrete leggere la nostra recensione di Dying Light per Nintendo Switch a breve.