Dying Light: upgrade next-gen per PS5 e Xbox Series X|S in arrivo

Techland ha confermato di essere al lavoro su una patch next-gen per PS5 e Xbox Series X|S del primo capitolo di Dying Light.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   14/10/2021
28

Contrariamente a quanto affermato in passato, Techland sta lavorando all'upgrade next-gen per PS5 e Xbox Series X|S del primo Dying Light.

La conferma è arrivata direttamente dall'account Twitter ufficiale della serie, che, in risposta a un utente, afferma che gli sviluppatori sono attualmente al lavoro su una patch next-gen dell'apprezzato capostipite della serie, di cui maggiori dettagli verranno annunciati in futuro.

Ad agosto il lead level designer Piotr Pawlaczyk ha dichiarato che lo studio non aveva in programma un upgrade next-gen di Dying Light, in quanto fin troppo concentrato sullo sviluppo del sequel e su altri progetti ancora da svelare. A quanto pare, dunque, le insistenti richieste dei fan devono aver fatto cambiare idea alla compagnia.

Su PS4 e Xbox One Dying Light gira a 30 fps, con Xbox Series X che è in grado di portare il titolo Techland sui 60 fps grazie alla modalità FPS Boost. Ovviamente un upgrade realizzato appositamente per le console next-gen dovrebbe dare risultati migliori, magari integrando tempi di caricamento più veloci, migliorie al comparto grafico o, nel caso di PS5, il supporto alle funzioni esclusive del Dualsense.

E chissà, a seconda delle tempistiche della pubblicazione, potrebbe essere un'ottima scusa per rigiocare il primo capitolo in attesa di Dying Light 2, che come probabilmente già saprete è stato rinviato a febbraio del 2022.