Eidos Shanghai diventa Gearbox Studio Shanghai per lavorare a Borderlands

Eidos Shanghai è stata rinominata in Gearbox Studio Shanghai e posta a lavorare su Borderlands, in base alle nuove direttive di Embracer Group.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/11/2022
3

Embracer Group ha deciso di modificare il nome e l'organizzazione di Eidos Shanghai trasformandola in Gearbox Studio Shanghai e mettendo il team al servizio dello studio di Randy Pitchford, da impegnare prevalentemente su Borderlands.

Il team in questione è stato acquisito da Embracer all'interno della manovra che ha portato tutti i team occidentali di Square Enix all'interno del mega-conglomerato, ovvero Crystal Dynamics, Eidos e Square Enix Montreal.

Gearbox, il logo
Gearbox, il logo

Nonostante l'idea, in linea di massima, fosse di mantenere i team per lo più al loro stato originale, Embracer ha deciso di modificare denominazione e organizzazione della sezione Shanghai di Eidos, trasformandola in Gearbox.

Oltre ad ampliare l'organico del team di Pitchford, dunque, questa manovra rappresenta anche una prima espansione in Asia per la compagnia in questione, rappresentando così un passo importante dal punto di vista strategico. La squadra sarà impiegata principalmente su Borderlands, ma non ci sono ancora informazioni precise su quali siano i prossimi progetti da portare avanti.

In ogni caso, l'organizzazione interna del team dovrebbe rimanere invariata, con il General manager Gigi Ning ancora nel proprio ruolo di guida anche per quanto riguarda Gearbox Studio Shanghai. Nel frattempo, in base a quanto emerso sembra che Eidos Montreal stia lavorando a un nuovo Deus Ex, Fable e un'IP inedita.