Electronic Arts: degli hacker hanno rubato 780GB di dati tra cui il codice di FIFA 21 e il Frostbite

Sembra che degli hacker abbiano rubato a Electronic Arts circa 780GB di dati tra cui il codice sorgente di FIFA 21 e il motore Frostbite, quello di Battlefield.

NOTIZIA di Luca Forte   —   10/06/2021
15

Sembra che degli hacker siano riusciti a superare le difese di Electronic Arts ed entrare all'interno dei suoi server. Secondo le fonti, durante l'azione i ladri hanno rubato circa 780GB di dati tra cui il codice sorgente di FIFA 21 e il motore Frostbite, quello utilizzato per la serie di Battlefield e molti altri giochi del colosso americano.

Si tratterebbe di un furto simile a quello che un altro colosso dei videogiochi come CD Projekt RED ha subito qualche settimana fa.

Nei forum utilizzati dagli hacker per comunicare le loro "imprese", questi ladri hanno annunciato di aver preso il codice sorgente di FIFA 21, oltre che quello del Frostbite engine, ovvero il motore che batte nel cuore di Battlefield, Plants vs Zombies e tanti altri giochi di EA.

Si tratterebbe di circa 780GB di dati dal valore piuttosto alto per l'azienda. Al momento EA avrebbe confermato l'intrusione, nonostante al momento non possa dire di più: "Stiamo investigando su recenti intrusioni nella nostra rete, dove sono state sottratte una minima quantità di strumenti" ha detto EA a Motherboard. "Non sono state rubate informazioni sui giocatori e crediamo non ci siano rischi per la loro privacy. Non pensiamo che questo incidente incida sui nostri giochi e il nostro business."

Vi terremo aggiornati su futuri sviluppi.