Electronic Arts ha mostrato i capelli di nuova generazione del motore Frostbite 64

Una delle caratteristiche introdotte nel motore Frostbite per la prossima generazione di macchine da gioco sono dei capelli ultrarealistici.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/05/2019

A quanto pare una delle caratteristiche della prossima generazione di videogiochi saranno i capelli ultrarealistici, ma senza doppie punte e senza forfora, come quelli mostrati da Electronic Arts, mossi dal Frostbite engine di DICE, cui lavora anche Criterion. Come potete vedere dal video in testa alla notizia, il risultato è davvero impressionante, non solo per la fisica che muove i capelli, ma anche per il modo in cui questi riflettono la luce.

Chissà quanta potenza di calcolo richiederebbe avere un mondo di gioco pieno di personaggi dotati di chiome realistiche. Da notare che i capelli sono applicati a un inquietante manichino e che la scena manca completamente di dettagli, quindi è probabile che nei giochi la loro qualità sarà ridotta, anche in quelli per console di nuova generazione.

Recentemente il Frostbite engine è assurto agli onori delle cronache per le difficoltà avute da BioWare nello sviluppo di Mass Effect Andromeda e, soprattutto, Anthem. Rimane comunque il motore più usato dagli studi di Electronic Arts, con qualche eccezione. Ad esempio Respawn non lo ha utilizzano per Apex Legends e non lo utilizzerà per Star Wars: Jedi Fallen Order.

#Electronic Arts

Electronic Arts